Skip to main content

Alzheimer e disturbi cognitivi: un pomeriggio per conoscerli con i geriatri del Policlinico

Notizie dal Policlinico
17 Settembre 2018
equipe_lunardelli_policlinico_santorsola_malpighi.jpg

Non solo Alzheimer. Molteplici sono le forme di demenza senile di cui oggi soffrono oltre un milione di italiani e che, a causa dell’invecchiamento della popolazione, registrano un trend in costante aumento.

A questi pazienti e a chi se ne prende cura (in gergo caregiver) si rivolge il Centro dei disturbi cognitivi e delle demenze del Sant’Orsola composto da un’equipe multisciplinare in grado di offrire strumenti di diagnosi precoce e terapie con cui affrontare l’evoluzione delle malattie. 

In occasione della 25esima Giornata mondiale dell’Alzheimer, il prossimo 21 settembre i professionisti dell’unità operativa di Geriatria del Policlinico diretta dalla dottoressa Lunardelli saranno a disposizione per dare informazioni, rispondere a domande e sottoporre, chi lo desiderasse, al clock drawing test: uno strumento di screening delle funzioni cognitive globali utilizzato per l’individuazione  precoce di disturbi della memoria e non solo.

I professionisti rimarranno a disposizione dei cittadini dalle 14:00 alle 18:00 di venerdì 21 settembre presso lo stand informativo dedicato alla Giornata mondiale dell’Alzheimer collocato nell’atrio del padiglione 2.