Skip to main content

Anche il S.Orsola si associa agli appelli per il contenimento dei consumi elettrici

Campagne di comunicazione/informazione
7 Luglio 2006

Al fine di prevenire il rischio black out elettrico dovuto alla limitata disponibilità dell’energia elettrica, nonostante le strutture sanitarie siano dotate di forniture privilegiate di questa risorsa, esistono livelli massimi di consumo da rispettare. Poiché il giorno 28.06.06 in Italia si è toccato il nuovo record di consumi fissato a 54.500 megawatt rispetto ai 54.163 del 2005, anche il nostro ospedale ritiene necessario partecipare al contenimento complessivo dei consumi elettrici.
Si invitano quindi, tutti i professionisti ad impiegare l’energia elettrica in maniera razionale e consapevole utilizzando il buon senso e seguendo le indicazioni di seguito riportate:

  • mantenere spente le luci non necessarie, evitando l’uso improprio di giorno
  • spegnere le luci quando si lasciano gli ambienti
  • mantenere spenti i ventilatori ed i condizionatori negli ambienti non utilizzati
  • con gli impianti di condizionamento accesi tenere chiuse le finestre
  • tenere le tapparelle abbassate e/o le veneziane inclinate per ridurre il calore dovuto all’irraggiamento solare
  • impostare i condizionatori autonomi in modo da mantenere una differenza di temperatura con l’esterno di 5°C
  • spegnere computer, monitor stampanti fotocopiatrici alla fine della giornata

 

Con questi semplici comportamenti da parte di tutti, si può contribuire a garantire una risorsa così preziosa come l’energia elettrica.