Skip to main content

Domenica 12 Novembre 2006 Giornata Mondiale Del Diabete: per un gesto concreto di prevenzione

Campagne di comunicazione/informazione
10 Novembre 2006

Anche quest’anno l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna aderisce alla Giornata Mondiale del Diabete, promossa dalle Società e dalle Associazioni di Diabetologia italiane con il patrocinio del Ministero della Salute.


Domenica 12 Novembre dalle 9 alle 18 in Piazza della Mercanzia a Bologna medici e infermieri dell’Unità Operativa di Diabetologia del Policlinico Sant’Orsola-Malpighi diretta dal Dott. Adolfo Ciavarella e dell’Ospedale Maggiore, saranno a disposizione dei cittadini per effettuare screening gratuiti per la rilevazione del tasso glicemico e della pressione arteriosa e proporranno questionari per la rilevazione dei principali fattori di rischio cardiovascolare nella popolazione bolognese. Rappresentanti delle Associazioni di Volontariato saranno a disposizione dei cittadini per distribuire opuscoli informativi su corretti stili di vita e alimentazione.


In Italia sono ben 2.000.000 i pazienti affetti dalla patologia: il 90% è affetto da diabete di tipo 2, che colpisce per lo più adulti in soprappeso e nel quale il corpo produce insulina in quantità insufficiente rispetto alle necessità dell’organismo. Si stima inoltre che 1.000.000 di persone hanno un diabete non ancora diagnosticato che può essere prevenuto anche senza farmaci attuando un cambiamento nello stile di vita. E’ bene che i soggetti a rischio, con una familiarità, obesi e/o sedentari si sottopongano annualmente a indagini anche semplici come la rilevazione della glicemia a digiuno.