Skip to main content

Carcinoma della mammella: quando la terapia è "su misura"

Eventi
27 Novembre 2017
foto_carcinoma.png

Giovedì 30 novembre e venerdì 1 dicembre, presso l'Hotel Europa a Bologna, si svolge la X edizione del Convegno "Management multidisciplinare nel trattamento personalizzato del carcinoma della mammella", promosso dall'Unità Operativa di Chirurgia generale e della mammella diretta dal prof. Mario Taffurelli.

L'Unità Operativa è sede della Breast Unit del Policlinico, una delle 8 ad aver ricevuto in Italia la certificazione europea Eusoma: qui ogni settimana oncologo, radiologo, chirurgo, anatomopatologo, radioterapista e infermiere casa manager - tutti professionisti dedicati alla patologia mammaria - esaminano insieme i casi clinici, attivando se necessario altre figure, dal genetista al chirurgo plastico, dallo psicologo al fisioterapista al medico nucleare. L'approccio è di tipo multidisciplinare, con un continuo scambio di dati, informazioni e condivisioni diagnostiche e terapeutiche per sviluppare percorsi integrati, condivisi tra i professionisti per la definizione di una strategia di cura per la costruzione di un trattamento personalizzato e di una  "Tailored Therapy - terapia su misura".

Il Convegno, rivolto a medici specialisti e specializzandi, infermieri, biologi, biotecnologi, tecnici di laboratorio e di radiologia e associazioni di volontariato si propone di:

- mettere in evidenza la necessità di una condivisione multidisciplinare delle esperienze delle singole discipline coinvolte nella diagnosi e trattamento del carcinoma della mammella mettendo a confronto l'esperienza dei vari Centri di Senologia sulle tematiche più attuali;
- discutere sui nuovi presidi tecnologici per il trattamento locale del carcinoma mammario;
- dare una base conoscitiva aggiornata degli aspetti clinico-biologici della terapia con farmaci bersaglio nel carcinoma della mammella, comprendendone l'aspetto diagnostico terapeutico, metodologico analitico, gestionale integrato, evidenziandone le criticità al fine di adeguare le metodologie di indagine agli standards clinici;
- discutere di come i parametri patologici tradizionali, così come i nuovi targets prognostico-predittivi di patologia molecolare, siano in grado di dare indicazioni per la scelta terapeutica più opportuna e per meglio comprendere i meccanismi delle singole neoplasie.

Questi argomenti saranno trattati da esperti, con un approccio multidisciplinare che vede coinvolte le discipline connesse alla fase diagnostica - radiologia, anatomia patologica e genetisti -  e a quella terapeutica - chirurgia, medicina nucleare, oncologia e radioterapia - della neoplasia mammaria.

In allegato il programma del convegno.

In allegatoDimensione
programma carcinoma mammella.pdf791.71 KB