Skip to main content

CERISMAS Day 2021 - Il controller nelle aziende sanitarie italiane: trent’anni dopo

12 Ottobre 2021

Nella moderna prassi aziendale, il controller rappresenta una figura professionale riconosciuta e consolidata. In prospettiva storica, a fronte di un esclusivo presidio della correttezza dei processi di raccolta dei dati e della qualità delle informazioni elaborate, nel corso del tempo è emersa una progressiva ibridazione del ruolo del controller, chiamato a concorrere proattivamente al governo dei processi strategici e alla soluzione dei problemi inerenti l’erogazione dei prodotti e servizi. Con particolare riferimento alla sanità, negli anni ’90, i processi di cd.  aziendalizzazione hanno acceso i riflettori sui controller, inseriti come figure chiave a supporto dei processi di cambiamento manageriale promossi dall’alta direzione, tra cui spiccavano l’introduzione della contabilità analitica e lo sviluppo dei sistemi di budgeting e reporting.  Tuttavia, esaurita questa fase propulsiva, nuove sfide spettano ai controller in sanità. Basti pensare, a titolo esemplificativo, all’esplosione della complessità aziendale legata ai processi di accorpamento nelle aziende sanitarie pubbliche e private, alla crescente competizione  indotta dalla scarsità delle risorse, ai fabbisogni decisionali legati al governo delle piattaforme erogative nei vari setting assistenziali, alle opportunità, ma anche alle difficoltà, legate alla digitalizzazione delle informazioni, alle esigenze di coniugare i costi e gli outcome in una  prospettiva di value-based management, alla necessità di promuovere una visione di salute che presidi non solo l’efficacia clinica, ma anche l’equità sociale. Trattasi di fenomeni che, nel loro complesso, impongono una profonda rivisitazione dei processi decisionali, strategici ed  operativi, e dei fabbisogni informativi ad essi correlati. Di conseguenza, interrogarsi sul ruolo che il controller assume nel rispondere a tali fabbisogni informativi rappresenta un aspetto di tutta evidenza e rilevanza.
Il CERISMAS DAY di quest’anno rappresenta l’occasione per riflettere su tali questioni grazie ai risultati ottenuti con una survey nazionale indirizzata ai controller delle aziende sanitarie di maggiori dimensioni, pubbliche e private. In particolare, l’evento intende avanzare una  risposta ai seguenti interrogativi relativi all’evoluzione del ruolo del controller nelle aziende sanitarie italiane: come si caratterizza il profilo dei controller e delle unità organizzative in cui lavora? Quali attività svolge e quali responsabilità è chiamato a presidiare? Quale potenziale di  sviluppo presenta? Quali sfide deve affrontare? Quali aspettative sono nutrite nei suoi confronti dall’alta direzione e dai manager delle altre aree di staff?

Per informazioni e iscrizioni
CERISMAS - email: cerismas@unicatt.it - www. cerismas.com

In allegatoDimensione
Programma.pdf486.55 KB