Skip to main content

I curricula dei dirigenti/consulenti del Policlinico

I Curricula pubblicati nel formato elettronico e resi disponibili attraverso il seguente motore di ricerca, contengono le informazioni previste dal D.Lgs. 33/2013, anche se non tutti sono strettamente in formato europeo.


DE VIVO ANTONIO

Curriculum Vitae


Foto di  /cineca_scripts/curriculum/curricula/410_DocFoto.jpg

INFORMAZIONI PERSONALI

Data di nascita:08/02/1969
Qualifica:OSPEDALIERO - Assunto dal 19/12/2001 ed ancora in forza. DIRIGENTE MEDICO DI EMATOLOGIA
Unità operativa:Ematologia - Cavo
Incarico attuale:RESPONSABILE DI INCARICO PROFESSIONALE SPECIALISTICO
Numero telefonico di servizio:0512144095
Numero fax di servizio:051392058
Indirizzo e-mail:antonio.devivo@unibo.it

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

Titolo di studio:LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA
Specializzazione:EMATOLOGIA
Titoli professionali:Laurea nel 1994 discutendo la tesi sperimentale intitolata «Fibroistiocitoma Maligno» riportando la valutazione di voti 110 su 110 con Lode
Specialità presso l'Istituto di Ematologia e Oncologia Medica «L. & A. Seràgnoli» dell'Università degli Studi di Bologna, diretto dal Prof. Sante Tura conseguendo il diploma di Specialità in «Malattie del Sangue» il 15 Novembre 1999 discutendo la tesi sperimentale intitolata «Ausili informatici e supporto statistico nella gestione e nell'analisi dei trials clinici in Oncoematologia» riportando la valutazione massima con Lode
Dottorato in Ematologia Clinica e Sperimentale il 15 Giugno 2003 discutendo la tesi sperimentale intitolata «Ruolo dell'Informatizzazione nella Sperimentazione Clinica Controllata» riportando la valutazione massima con Lode
Esperienze professionali:Servizio prestato presso:
Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna Policlinico S. Orsola - Malpighi
In qualità di: Dirigente Medico I° livello
Disciplina: Ematologia
Periodo: dal Dicembre 2001 ad oggi
Responsabile Ambulatorio Divisionale
Servizio prestato presso:
Azienda Usl di Bologna - Presidio Ospedaliero Bellaria - Maggiore
In qualità di: Consulente Ematologo
Disciplina: Ematologia
Periodo: dal Gennaio 2006 ad oggi
Servizio prestato presso:
IRCSS Rizzoli di Bologna- Presidio Ospedaliero Rizzoli
In qualità di: Consulente Ematologo
Disciplina: Ematologia
Periodo: dal Gennaio 20010 ad oggi
Interesse clinico:Anemie, Piastrinopenie e Patologia Piastrinica, Gammapatie Monoclonali di significato non determinato (MGUS), Sindromi Mieloproliferative e Linfoproliferative croniche, Sindromi Mielodisplastiche, Linfomi, Emoglobinuria Parossistica Notturna
Interesse di ricerca:Anemie, Piastrinopenie e Patologia Piastrinica, Sindromi Mieloproliferative e Linfoproliferative croniche, Sindromi Mielodisplastiche, Emoglobinuria Parossistica Notturna
Epidemiologia e Biostatistica
Pubblicazioni scientifiche:Pubblicazioni scientifiche: Autore o Coautore di oltre 100 pubblicazioni a stampa
Capacità linguistiche:Buona conoscenza dell'Inglese
Capacità nell'uso di tecnologie:Dal Gennaio 2005 responsabile e coordinatore tecnico del sito web dell'Istituto Seragnoli - http://www.ematbo.unibo.it -, avente carattere informativo e lo scopo di diffondere informazione scientifica sulla patologia ematologica e sulla ricerca clinica che viene svolta all'interno dell'Istituto oltre a rappresentare una guida alle funzioni, all'organizzazione, all'attività assistenziale e didattica che rappresentano la mission dell'Istituto
Dal Maggio 2008 è Coordinatore tecnico del Progetto di ricerca finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, progetto Regione-Università (2007-2009) dal titolo: NETWORK EMATOLOGICO REGIONE EMILIA-ROMAGNA - http://www.ematbo.unibo.it/nerer -. Obiettivo del network ematologico regionale è creare le condizioni per lo sviluppo di efficaci protocolli di diagnosi e terapia per le neoplasie ematologiche, che assicurino ai cittadini le cure più appropiate e siano condivisi dagli Ospedali di tutta la regione. L'Hub è individuato nell'Istituto di Ematologia L. e A. Seràgnoli dell'Azienda Ospedaliera Universitaria S.Orsola Malpighi di Bologna. E' qui che stata collocata la segreteria tecnica ed organizzativa della rete informatica e scientifica che collega tutti centri aderenti al progetto

Ultimo aggiornamento: 15/11/2018 18:08