Skip to main content

I curricula dei dirigenti/consulenti del Policlinico

I Curricula pubblicati nel formato elettronico e resi disponibili attraverso il seguente motore di ricerca, contengono le informazioni previste dal D.Lgs. 33/2013, anche se non tutti sono strettamente in formato europeo.

SAIA FRANCESCO

Curriculum Vitae


INFORMAZIONI PERSONALI

Data di nascita:29/03/1971
Qualifica:OSPEDALIERO - Assunto dal 01/05/2007 ed ancora in forza. DIRIGENTE MEDICO DI CARDIOLOGIA
Unità operativa:Cardiologia - Rapezzi
Incarico attuale:DIRIGENTE MEDICO-CARDIOLOGIA
Numero telefonico di servizio:051.2144475
Numero fax di servizio:051.6364475
Indirizzo e-mail:francesco.saia@aosp.bo.it

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

Titolo di studio:LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA
Specializzazione:CARDIOLOGIA
Titoli professionali:- Diploma di Dottorato in Fisiopatologia dello Scompenso Cardiaco conseguito in data 27 Maggio 2004 presso l'Università degli Studi di Bologna. Tesi: "Nuove tecniche per la diagnosi e la caratterizzazione della placca aterosclerotica vulnerabile nelle arterie coronarie. Ruolo dell'elastografia/palpografia".
- Diploma di Dottorato (PhD) in Cardiologia Interventistica conseguito in data 22 Settembre 2004 presso l'Erasmus Universiteit di Rotterdam (NL). Tesi: "Redefining the boundaries of drug-eluting stent utilization: from in-stent restenosis to acute myocardial infarction". Promotori: Prof. P.W. Serruys and Prof. P.J. de Feyter.
Esperienze professionali:- Dal 2007 ad oggi: Dirigente Medico presso l'U.O. Cardiologia Prof. Rapezzi
- 2003-2007: Attività libero professionale come Cardiologo Interventista presso il Laboratorio di Emodinamica dell'Istituto di Cardiologia, Università degli Studi di Bologna, Policlinico S.Orsola-Malpighi.
- 2002-2003: Research Fellow al Thoraxcenter, Erasmus Medical Center, University of Rotterdam.
- 2000-2002: Training in cardiologia interventistica presso il Laboratorio di Emodinamica dell'Istituto di Cardiologia, Università degli Studi di Bologna.
- 1998-1999: Servizio Militare da Ufficiale Medico di Complemento dell'Esercito italiano. Nel corso del servizio militare, ha conseguito la qualifica di Ufficiale Medico dell'Aviazione Esercito e la specializzazione in elisoccorso. Da luglio 1999 a Settembre 1999: partecipazione come Ufficiale Medico (Dirigente del Servizio Sanitario presso l'eliporto di Farke) alla missione NATO-ONU AFOR e quindi KFOR in Albania.
- Ottobre 1997 - Febbraio 1998: Research Fellow in Cardiologia al Royal Brompton Hospital di Londra, (tutorship Dr. Kim Fox).
Inoltre:
- Editor-in-chief del Giornale Italiano di Cardiologia Invasiva, la rivista ufficiale della Società Italiana di Cardiologia interventistica (SICI-GISE)
- Membro del Comitato Editoriale del British Journal of Cardiology
- Membro del Comitato Editoriale Di Eurointervention, la rivista ufficiale della Società Europea di Cardiologia Invasiva (EAPCI)
- Membro del Comitato Editoriale del Giornale Italiano di Cardiologia, la rivista ufficiale della Federazione Italiana di Cardiologia e della Società Italiana di Cardiochirurgia
- Responsabile scientifico del Registro regionale delle angioplastiche coronariche della Regione Emilia-Romagna (REAL).
Interesse clinico:Cardiologia Interventistica.
Impianto di protesi aortica per via transcatetere.
Riparazione mitralica percutanea con Mitraclip.
Occlusione percutanea dell'auricola sinistra.
Angioplastica polmonare (BPA) nel cuore polmonare cronico tromboembolico (CTEPH) - unico centro italiano.
Terapia intensiva cardiologica.
Sistemi di assistenza circolatoria meccanica.
Interesse di ricerca:Angioplastica coronarica percutanea e stent.
Impianto di protesi aortica per via transcatetere (TAVI).
Infarto miocardico acuto.
Attività di docenza:Presentazioni e letture su invitoai principali congressi nazionali ed internazionali di Cardiologia.
Periodica attività di docenza in corsi universitari, su invito.
Pubblicazioni scientifiche:Circa 200 articoli scientifici su riviste indicizzate, peer-reviewed.
Autore di un libro sulla TAVI e autore o co-autore di 11 capitoli in libri di Cardiologia
Capacità linguistiche:Inglese fluente.
Capacità nell'uso di tecnologie:Tecnologie di diagnostica invasiva endocoronarica: Intravascular ultrasound (IVUS), OCT (Optical coherence tomography), Pressure wire

Ultimo aggiornamento: 20/11/2019 18:10