Skip to main content

Estate 2007: Sulle strade delle vacanze ci sono 1.100 vite da salvare...

Campagne di comunicazione/informazione
12 Luglio 2007

Sulle strade delle vacanze, nel periodo luglio-agosto, ci sono 1.100 vite da salvare. Sono quelle che, secondo i dati statistici, rischiano di andare perdute anche quest’anno (18 al giorno). La “strage annunciata” può essere fermata. In strada troppe volte non si muore per caso. Si muore soprattutto perché in tanti non rispettano le regole. Ad esempio in Italia il 30% degli automobilisti non si allaccia la cintura di sicurezza. Se tutti la usassero le cinture di sicurezza nel mese di luglio e di agosto si salverebbero più di 200 vite. In un anno se ne salverebbero 1.000.
Gli eroi dei fumetti e personaggi della cultura, dello spettacolo e dello sport si mobilitano per far crescere la consapevolezza che è possibile ridurre drasticamente le vittime della strada. E così Diego Abatantuono si ritrova al fianco di Snoopy, Diabollk insieme a Carmen Consoli, Martin Mystère con Beppe Severgnini, Luporosso con Carlo Lucarelli. Insieme a loro ci sono Piero Angela, Margherita Hack, Beppe Severgnini, gli scrittori Mario Rigoni Stern e Gianrico Carofiglio, il campione olimpico Stefano Baldini, il campione del mondo di canoa Stefano Cipressi, Francesca Chillemi Miss Italia 2003, il rapper Caparezza, i comici Vito, Giorgio Panariello. Dario Vergassola e Marco Della Noce, Beppe Carletti de I Nomadi.
Tutti insieme per sostenere la campagna “Vacanze coi fiocchi” sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Per far riflettere, per invitare tutti a non lasciarsi sedurre dal fascino dalla velocità, a stare lontani da droghe e alcol prima di mettersi in viaggio, ad utilizzare le cinture di sicurezza, il casco e i seggiolini per i bambini, ad evitare di distrarsi In auto con il cellulare, a lasciar perdere i sorpassi azzardati... In sintesi a guidare con prudenza perché arrivare (e poi ritornare) è più importante che partire.
Da Trento a Bologna, da Napoli a Brescia, da Milano a Crotone, da Trieste a Roma, da Ragusa a Venezia verranno distribuiti, a partire dal primo grande esodo estivo di fine giugno, 500.000 di libretti che hanno In copertina Snoopy, il più famoso brachetto del mondo. All’interno vignette di Bucchi, Vauro, Maramotti, Pillinini, Gomboli, Maitena, D’Alfonso; foto dei personaggi associate a messaggi, riflessioni degli esperti dell’Istituto Superiore di Sanità Teodora Macchia e Franco Taggi. Un grande contributo alla divulgazione dei messaggi lo daranno 200 emittenti locali e nazionali che trasmetteranno 20.000 spot registrati dai personaggi che partecipano alla campagna. La campagna durerà tutta l’estate.
L’obiettivo di “Vacanze coi fiocchi” è di ricordare a tutti che In strada non è permesso sbagliare perché in gioco viene messa l’unica vita che abbiamo. In gioco c’è la vita di tanti innocenti che potrebbero pagare le conseguenze di comportamenti irresponsabili.
La campagna “Vacanze coi fiocchi” a livello nazionale è promossa dal Centro Antartide di Bologna con la collaborazione del Ministero dei Trasporti e dell’Osservatorio per l’Educazione Stradale e la Sicurezza della Regione Emilia-Romagna.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.vacanzecoifiocchi.it