Skip to main content

Il 26 maggio il Policlinico si apre alla città con “Le Stelle di Sant’Orsola”

Notizie dal Policlinico
25 Maggio 2018

Tornano “Le Stelle di Sant’Orsola”, la festa del Policlinico di Bologna. Un pomeriggio in cui l’ospedale si apre alla città e con stand, laboratori, visite guidate, giochi, incontri e spettacoli animati dal personale e dalle associazioni di volontariato offre a tutti occasioni per scoprire come funziona l’ospedale e capire meglio come aver cura della propria salute.

La festa si svolgerà sabato 26 maggio, a partire dalle ore 15. Quest’anno sono 33 i reparti del Policlinico e ben 49 le associazioni coinvolte. Insieme hanno messo in cantiere 67 iniziative, tutte ad accesso libero, alcune su prenotazione per il numero limitato di posti disponibili, in collaborazione con altre associazioni e realtà esterne, dal Bologna FC alla Granarolo passando per Slow Food.

Tra le novità di quest’anno la gara di rigori allestita nel prato della pediatria in collaborazione con il Bologna FC; i laboratori dove produrre insieme agli esperti di Granarolo panna, burro e yogurt; la pediatria che si trasforma in un laboratorio di 5 piani dove fare tante esperienze, giocando, sui cinque sensi; il mercato della terra di Slow Food e uno show cooking per imparare a cucinare piatti buoni e sani.

Ricco anche il programma alla scoperta dell’ospedale, con le visite alle sale operatorie più tecnologiche (le ibride del Polo Cardio-toraco-vascolare e quelle in cui opera il robot) e ai laboratori dove si ricostruiscono i volti in 3D; gli incontri con i professionisti su cinque temi rilevanti per la salute di tutti e tanti reparti che aprono le porte ai cittadini. Durante la festa sarà anche presentato (e distribuito) un volume che con illustrazioni d’epoca racconta la storia del Sant’Orsola e della sanità bolognese, dal 1500 ad oggi.

Per conoscere tutte le iniziative e prenotare quelle che hanno un numero limitato di posti disponibili: www.lestelledisantorsola.it
Per ulteriori informazioni: stelle@aosp.bo.it

 

 

Programma

Durante gli eventi saranno scattate fotografie con il mero obiettivo di pubblicizzare l'esito dell'iniziativa