Skip to main content

Il Covid non ha fermato i nostri donatori

Notizie dal Policlinico
23 Febbraio 2021
copertina plasma

In controtendenza rispetto alla media nazionale, in Emilia Romagna nel 2020 la raccolta sangue è cresciuta e da febbraio al Policlinico si è attivata l'apertura pomeridiana per la donazione di plasma.

Durante l'emergenza sanitaria Covid-19, nonostante la pandemia, la generosità dei donatori volontari di sangue non è venuta meno. Nel corso del 2020 si è registrato un aumento delle unità di sangue raccolte nell'area metropolitana bolognese, pari al 3%, a testimonianza della consapevolezza dei donatori dell'importanza di donare regolarmente per assicurare la qualità, la sicurezza e la disponibilità del sangue, plasma e dei prodotti derivati per i pazienti che ne hanno bisogno.

In questo senso, il Servizio Immunoematologia e Medicina Trasfusionale del Policlinico amplia la propria attività: grazie alla collaborazione con le associazioni di volontariato AVIS e FIDAS, dal mese di febbraio 2021 , chi lo desidera, potrà recarsi in Ospedale per donare il plasma anche al pomeriggio. Il plasma è un emocomponente essenziale per la produzione di medicinali plasmaderivati, che sono fondamentali per molte categorie di pazienti.

Le donazioni potranno essere effettuate il martedì, dalle 14:30 alle 18:30. Con l’apertura pomeridiana si intende favorire tutti quei donatori che, per motivi personali o di lavoro, possono essere in difficoltà nel recarsi la mattina ad effettuare la donazione, oltre che a fornire, in epoca COVID, una fascia oraria in cui l’afflusso dell’utenza è minore.

A questo proposito le aziende USL di Bologna e IRCCS Policlinico hanno predisposto una breve informativa con le indicazioni utili sugli alimenti consigliati prima del prelievo consigliando un pasto leggero e semplici accorgimenti

In allegatoDimensione
Linee guida donazione pomeridiana pdf1.85 MB