Skip to main content

Inaugurato il nuovo ambulatorio per curare i pazienti talassemici e non solo

Notizie dal Policlinico
14 Settembre 2018
trasfusionale_2.jpg

Il Policlinico ha inaugurato la sede completamente ristrutturata dell’ambulatorio di Medicina Trasfusionale e di Aferesi Terapeutica, un’area di circa 300 mq situata al piano terra e al primo piano del padiglione 29. È il risultato di un investimento di 359 mila euro, realizzato con risorse aziendali e con un contributo della Regione pari a 100mila euro.

L’ambulatorio di Medicina trasfusionale del Sant’Orsola è un punto di riferimento innanzitutto per i pazienti affetti da talassemia. Questa malattia comprende un gruppo eterogeneo di disordini genetici della sintesi di emoglobina che porta ad anemia, cioè una diminuzione della quantità di emoglobina indispensabile per il trasporto dell’ossigeno nel sangue. La forma più grave, detta anche Morbo di Cooley (talassemia major), necessita di frequenti trasfusioni di globuli rossi fin dai primi mesi di vita.

Presso l’ambulatorio del Sant’Orsola sono in cura 26 pazienti talassemici che complessivamente ricevono circa 1.000 unità di trasfusioni con globuli rossi all’anno. Il sangue trasfuso deriva da un atto di grande valore etico da parte dei donatori volontari che viene effettuato in forma anonima e gratuita in collaborazione con le Associazioni FIDAS, ADVS, AVIS, le quali contribuiscono in modo prezioso al raggiungimento di tale obiettivo.  

All’ambulatorio di Medicina trasfusionale, oltre ai pazienti talassemici, afferiscono pazienti che necessitano di supporto trasfusionale con globuli rossi o piastrine, affetti da differenti patologie e provenienti da varie Unità operative del Policlinico, prima fra tutte l’Ematologia. Vengono inoltre trattati, in collaborazione con le Unità operative di Ginecologia e Ortopedia, pazienti che devono eseguire terapia endovenosa con ferro, mentre oltre 300 pazienti vengono sottoposti a salasso-terapia perché affetti da molteplici patologie.

In allegatoDimensione
CS Ambulatorio Medicina Trasfusionale.pdf282.32 KB