Skip to main content

Influenza, al Sant’Orsola inizia la vaccinazione per i dipendenti

Notizie dal Policlinico
2 Novembre 2017
campagna_antinfluenzale_aosp_2017__foto_gruppo.jpg

Al via la vaccinazione antinfluenzale per il personale del Sant’Orsola. Giovedì 2 novembre il direttore generale Antonella Messori e il direttore sanitario Gianbattista Spagnoli si sono incontrati nell’atrio del padiglione 5, luogo simbolo del Policlinico, con i direttori dei Dipartimenti e dei reparti di Malattie infettive Pierluigi Viale e Medicina del lavoro Francesco Violante per vaccinarsi e dare così il via alla campagna. “Mi vaccino perché sono un medico – ha spiegato Antonella Messori – e perché avendo chiesto un’assunzione di responsabilità a tutti gli operatori sanitari dobbiamo noi per primi dare l’esempio”.

L’anno scorso la percentuale di vaccinazione aveva raggiunto al Sant’Orsola il 24%, in linea con la media regionale. Per compiere un deciso passo avanti si sono moltiplicate le opportunità a disposizione dei dipendenti: oltre all’ambulatorio tradizionale, ne saranno aperti uno stabile al Pronto Soccorso e uno itinerante, padiglione per padiglione, mentre ad ogni direttore di Unità operativa è stato chiesto di eseguire personalmente un certo numero di vaccinazioni all’interno del proprio reparto.

Il percorso sarà accompagnato dalla campagna di comunicazione “Io mi vaccino per non farti ammalare” che vede come testimonial medici, infermieri e operatori socio sanitari e che si articola in manifesti, locandine e cartoline. Sulla intranet è stata aperta una sezione dedicata alla campagna, con documentazione, materiali, risposte ai dubbi e alle obiezioni più frequenti e su cui ogni settimana sarà pubblicata la situazione della copertura vaccinale, reparto per reparto.