Skip to main content

#LOTTOANCHIO, al via la Campagna Ageop per sostenere la Ricerca nella Lotta ai Tumori Infantili

Notizie dal Policlinico
29 Gennaio 2020
ageop_lottoanchio_2020.jpg

È giunta alla 6° edizione #LOTTOANCHIO, la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi dedicata alla Giornata Mondiale di Lotta al Cancro Infantile da Ageop Ricerca – Associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica che dal 1982 si dedica alla Cura dei bambini in terapia presso il Reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico di Sant’Orsola di Bologna.

#LOTTOANCHIO ha l’obiettivo di raccogliere 50.000 euro per adottare per 2 anni un progetto Ricerca Scientifica, condotto da uno dei Ricercatori-Ageop del Laboratorio di Ricerca e Diagnostica del Reparto di Oncoematologia Pediatrica.

Il progetto sarà portato avanti da Jessica Bandini, oggi ricercatrice e contrattista Ageop che, prima di diventare biologa, è stata una piccola paziente dell’Oncoematologia pediatrica del Policlinico di Sant’Orsola, diretta dal Prof Andrea Pession. Quando è guarita ha scelto di studiare per dedicarsi alla Cura di chi sarebbe arrivato dopo di lei.

Il Progetto si inserisce nell’ambito dell’Accordo Quadro 2019-2023 che Ageop ha siglato con l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna e con cui si è impegnata a finanziare e sostenere 17 nuovi progetti di Ricerca Scientifica, condotti da medici, biologi e psicologi, con un investimento complessivo superiore a 1.850.000 euro.

La campagna si è aperta con un flash mob del VII Reparto Mobile della Polizia di Stato che si è calata dal tetto del padiglione 13 di pediatria e si è fermata alle finestre del 5° piano, per salutare i piccoli pazienti oncologici ricoverati in reparto.

In allegato il comunicato ufficiale della campagna Ageop patrocinata, tra i tanti, anche dal Policlinico.

Leggi la storia di Jessica Bandini, a 15 anni paziente dell'Oncoematologia pediatrica, ed oggi biologa nello stesso reparto

In allegatoDimensione
comunicato_stampa_lottoanchio2020.doc502 KB