Skip to main content

Milano 19-21 Novembre 2007 Il Policlinico S. Orsola-Malpighi partecipa a Matching, evento per il business e per le Pmi...

Notizie dal Policlinico
26 Novembre 2007
Stand Azienda Ospedaliera

Anche quest’anno, come l’anno scorso, l’Azienda Ospedaliera di Bologna ha partecipato a Matching, evento fieristico organizzato all’interno della nuova sede Rho-Fiera di Milano, che ha visto la partecipazione di 1625 aziende ed oltre 21.000 incontri.

Matching è un grande workshop che mette in contatto tra loro le aziende partecipanti con appuntamenti mirati e prefissati in modo da fare incontrare gli interessi e le esigenze di ciascuna azienda. Si tratta di un’occasione per ampliare le prospettive di business, per conoscere e farsi conoscere entrando direttamente in relazione con altre imprese, enti, grandi aziende italiane e internazionali e con chi opera nel mondo del no profit.Il meccanismo del Matching si basa sulla programmazione incrociata degli incontri.

Ogni azienda si è registrata sul sito www.e-matching.it descrivendo la propria attività ed i propri interessi. Successivamente l’organizzazione del Matching incrocia domande e offerte realizzando agende e incontri programmati in anticipo per ciascuna azienda.


 

Il Policlinico S.Orsola-Malpighi ha svolto 12 incontri previsti in Agenda oltre a circa 50 contatti. Le Aziende sanitarie quest’anno presenti alla Fiera sono state circa 40. Lo stand, messo a disposizione gratuitamente dall’organizzazione e allestito dall’Azienda Ospedaliero Universitaria (Ufficio Stampa e Organizzazione Eventi) quest’anno ha presentato, oltre al Policlinico in generale (attraverso la distribuzione di un opuscolo informativo), due strutture della nostra organizzazione: - Il Centro Unificato di Ricerca Biomedica Applicata – CRBA – coordinatore scientifico Prof. Luigi Bolondi, direttore Dott. Pasquale Chieco. www.crba.it - La V.E.Q. programmi di valutazione esterna di qualità per i laboratori analisi. A questo riguardo nello stand è stata presente la Dott.ssa Patrizia Mimmi referente della V.E.Q. www.med.unibo.it/veq

Si è trattata di un’iniziativa di rilievo che ha permesso di confrontarci e conoscere il mondo delle imprese avviando ipotesi di collaborazione future con altre realtà sanitarie italiane. Di particolare interesse la dimensione internazionale di Matching; hanno partecipato oltre 60 aziende provenienti dall’estero tra cui 160 buyer provenienti da 27 Paesi. A questo proposito è prevista la realizzazione di una piattaforma web, attiva tutto l’anno per rendere possibili ulteriori ricerche di fornitori, clienti e partner anche a livello internazionale. Un’occasione per la nostra realtà ospedaliera che si aggiunge alle altre relazioni internazionali già in atto.