Skip to main content

Presentazione Sala Operatoria Integrata ad Alta Definizione Chirurgia Pediatrica - Prof. Mario Lima

Notizie dal Policlinico
22 Ottobre 2007
Presentazione Sala Operatoria Integrata ad Alta Definizione Chirurgia Pediatrica

Sabato 20 Ottobre si è svolta la presentazione della Nuova Sala Operatoria ad Alta Definizione dell’Unità Operativa di Chirurgia Pediatrica diretta dal Prof. Mario Lima.


All’Incontro ha partecipato un folto pubblico. Il Direttore Generale del Policlinico Augusto Cavina, dopo i saluti del Vicepresidente della Giunta regionale Flavio Delbono e dell’Assessore alla Sanità del Comune di Bologna Giuseppe Paruolo, ha presentato con parole di soddisfazione la Nuova Sala Operatoria. In particolare ha ringraziato la Fondazione Carisbo consegnando una targa al Presidente Prof. Fabio Alberto Roversi Monaco per il contributo di €. 250.000. L’Azienda Ospedaliera ha partecipato ai lavori di manutenzione straordinaria e revisione tecnica per un importo complessivo di €. 100.000.


Il Prof. Mario Lima, dopo gli interventi del Rettore dell’Università di Bologna Pier Ugo Calzolari e del Presidente della Fondazione Carisbo Fabio Alberto Roversi Monaco, ha descritto con un collegamento in diretta dalla sala operatoria, le nuove possibilità di “OR 1”. La nuova tecnologia consente di realizzare la più ampia integrazione di tutte le procedure informatizzate presenti in Azienda. Direttamente dal letto operatorio è possibile consultare la documentazione clinica del piccolo paziente, lastre radiografiche, collegandosi in diretta con altre sedi esterne e realizzare la massima sinergia possibile. Attraverso la Sala Operatoria ad Alta Definizione il ruolo della didattica trova ampio riscontro e capacità di attuazione concreta. Ogni anno l’Unità Operativa di Chirurgia Pediatrica effettua oltre 2200 interventi chirurgici. Di questi oggi il 70% viene svolto attraverso procedure di chirurgia mininvasiva che consentono una riduzione significativa dei disagi e dei rischi per il piccolo paziente, riducono i tempi di attesa e i costi sociali del recupero post-operatorio. Inoltre con la chirurgia mininvasiva si ottengono benefici sulla produttività e sui costi dell’attività chirurgica.

La Sala Operatoria integrata KARL STORZ OR1-TM (Concessionaria esclusiva: Zaccanti s.p.A.) può considerarsi la capostipite di una nuova generazione di sale “intelligenti”. La chirurgia all'avanguardia che viene praticata quotidianamente è molto diversa da quella di alcuni anni or sono, ed il costante sviluppo delle tecnologie certamente la modificherà ancora. Ieri la totalità della chirurgia era “aperta”, tanto che si sentiva spesso ripetere l'adagio “grande chirurgo, grande taglio”; oggi una grossa parte della chirurgia è endoscopica o laparoscopica e la tendenza è verso una sempre maggiore riduzione dell'invasività dell'atto chirurgico. Questo, ormai è certo, comporta una riduzione significativa dei disagi e dei rischi per il paziente, riduce i tempi ed i costi sociali del recupero post operatorio ed inoltre ha enormi ricadute sulla produttività e sui costi dell'attività chirurgica.

A conclusione dell’incontro il Prof. Mario Lima ha consegnato una targa in ricordo dell’amico scomparso “imprenditore illuminato” Carlo Zaccanti alla moglie Angela. Infine Sua Eminenza Cardinale Carlo Caffarra ha espresso parole di grande condivisione e compiacimento per questa nuova importante realizzazione e ha sottolineato l’eccellenza e la competenza professionale del Policlinico.