Skip to main content

I curricula dei dirigenti/consulenti del Policlinico

I Curricula pubblicati nel formato elettronico e resi disponibili attraverso il seguente motore di ricerca, contengono le informazioni previste dal D.Lgs. 33/2013, anche se non tutti sono strettamente in formato europeo.


CONTI FABIO

Curriculum Vitae


INFORMAZIONI PERSONALI

Data di nascita:24/04/1981
Qualifica:LIBERO PROFESSIONISTA - Assunto dal 01/10/2017 al 31/12/2017 MEDICO
Unità operativa:Progr.Dip.Impl/Coord.InnovTer.Epat.Cr.Vir-Andreone
Numero telefonico di servizio:051 2142927
Numero fax di servizio:051 6362825
Indirizzo e-mail:fabio.conti2@studio.unibo.it

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

Titolo di studio:LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA
Specializzazione:GERIATRIA
Titoli professionali:- Anno 2000, Diploma di Maturità Classica conseguito c/o Liceo Classico “G. Nolfi” di Fano (PU), con votazione finale 100/100.
- 12 Marzo 2007, Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita c/o Università degli Studi di Bologna, con votazione 110/110 e lode.
- Luglio 2007, abilitazione professionale conseguita c/o Università degli Studi di Bologna.
- 30 Giugno 2014, Specializzazione in Geriatria conseguita c/o Università degli Studi di Bologna, con votazione 110/110 e lode.
- Dal 2012 partecipa come docente, in qualità di cultore della materia, al Corso di Laurea Infermieristica dell’Università di Bologna.
Esperienze professionali:Giugno 2006/Marzo 2007, Internato pre-laurea c/o Reparto di Semeiotica diretto dal Prof. Mauro Bernardi del Policlinico S. Orsola-Malpighi.
- Marzo 2007/Giugno 2009, Medico Frequentatore: attività assistenziale c/o Ambulatorio delle Epatopatie Croniche e dei Trapianti di Fegato della Semeiotica Medica.
- Giugno 2009/Giugno 2014, Medico in formazione specialistica in Geriatria: durante la scuola di formazione attivo ruolo nella gestione dell’assistenza di pazienti ricoverati c/o Geratria Lunardelli, Ospedale S.Orsola-Malpighi. Nel corso della scuola di specialità ha frequentato inoltre le Unità di Medicina d’Urgenza, Anestesiologia, Diabetologia, Fisiatria, Ortogeriatria, Stroke Unit,Terapia Intensiva Cardiologica e Respiratoria e il Servizio ecografico della Medicina Interna Zoli. Ha inoltre prestato servizio presso l’UOS Struttura Ambulatoriale e di Ricoveri Diurni per le Malattie del Fegato (responsabile Prof. Pietro Andreone) con competenze in ambito epatologico (epatiti virali, epatocarcinoma, trapianti di fegato); effettuate più di 600 visite.
- Luglio 2014, Svolgimento delle attività di guardia medica notturna e festiva presso varie unità operative dell’Ospedale S.Orsola-Malpighi.
- Luglio 2014, Svolgimento delle attività inerenti alla realizzazione del progetto “Ottimizzazione delle strategie terapeutiche di profilassi per la riattivazione dell’infezione da virus dell’epatite B (HBV) in pazienti sottoposti a trapianto di fegato e in terapia immunosoppressiva” c/o Reparto di Semeiotica diretto dal Prof. Mauro Bernardi del Policlinico S. Orsola-Malpighi.
Interesse clinico:- Epatopatia cronica evoluta
- Trapianto di fegato
- Epatiti virali
- Epatocarcinoma
- Ortogeriatria
Interesse di ricerca:- Epatite cronica HCV nell’anziano
- Determinazione non invasiva della fibrosi epatica
- Epatocarcinoma
- Ruolo delle vitamine nel trattamento delle epatopatie virali
- Frattura di femore nel paziente anziano
Attività di docenza:Dal 2012 partecipa come docente, in qualità di cultore della materia, al Corso di Laurea Infermieristica dell’Università di Bologna; coautore, insieme al Prof. Andreone, del materiale didattico prodotto. Ha partecipato in qualità di docente ai seguenti congressi e corsi di aggiornamento:
- 12 Settembre 2012, Corso ECM: “Gestione di un paziente giovane con epatite cronica HBV relata, wild type, naive”, Matrix HBV: progettare la cura dell’epatite B, Bologna.
- 24/28 Aprile 2013, 48th Annual Meeting EASL:“Liver stiffness values in healthy subjects without evidence of liver disease performed in a large community-based population”, Amsterdam.
- 23 Febbraio 2014, Corso ECM:“La triplice terapia nel paziente di età superiore a 70 anni”, Epatite C: il trattamento con triplice terapia delle popolazioni speciali, Bologna.
Pubblicazioni scientifiche:16 pubblicazioni, 7 dei quali su Riviste non indicizzate. Articoli su Riviste indicizzate:
1) “Alcohol and viral hepatitis: a mini-review”; Dig Liver Dis. 2009 Jan;41(1):67-70 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18602355
2)“Allocation priority in non urgent liver transplantation: an overview of proposed scoring systems”; Dig Liver Dis. 2009 Oct;41(10):700-6 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19502118
3)“Liver AL amyloidosis as a possible cause of high liver stiffness values”; Eur J Gastroenterol Hepatol. 2010 Jul;22(7):895-7 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19701091
4)“Hepatitis C Virus-related chronic liver disease in elderly patients: an Italian cross-sectional study”; J Viral Hepat. 2010 May;17(5):360-6 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19758274
5)“Vitamins in the treatment of chronic viral epatitis”; Br J Nutr. 2011 Apr;105(7):982-9 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21255469
6)“Accuracy of VirtualTouch Acoustic Radiation Force Impulse (ARFI) imaging for the diagnosis of cirrhosis during liver ultrasonography”; Ultraschall Med. 2011 Apr;32(2):167-75 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21321842
7)“Relationship between hepatic haemodynamics assessed by Doppler ultrasound and liver stiffness”; Dig Liver Dis. 2012 Feb;44(2):154-9 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21958678
8)“Hepatitis C in the elderly: a multicentre cross-sectional study by the Italian Association for the Study of the Liver”; Dig Liver Dis. 2012 Aug;44(8):674-80 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22538206
9)“Increase of ribavirin dose improves sustained virological response in HCV-genotype 1 patients with a partial response to peg-interferon and ribavirin”; Annals of Hepatology 2014 Mar-Apr;13(2):196-203 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24552861
Capacità linguistiche:MADRELINGUA ITALIANA
ALTRE LINGUA INGLESE:
- Capacità di lettura BUONA
- Capacità di scrittura BUONA
- Capacità di espressione orale BUONA
Capacità nell'uso di tecnologie:Utilizzo del pacchetto Office, creazione di presentazioni utilizzando Power Point, ottima capacità di navigazione e ricerca dati in Internet, in particolare riguardo all’utilizzo delle banche-dati biomediche.

Ultimo aggiornamento: 21/02/2019 18:08