Skip to main content

I curricula dei dirigenti/consulenti del Policlinico

I Curricula pubblicati nel formato elettronico e resi disponibili attraverso il seguente motore di ricerca, contengono le informazioni previste dal D.Lgs. 33/2013, anche se non tutti sono strettamente in formato europeo.


SARTORI MICHELANGELO

Curriculum Vitae


INFORMAZIONI PERSONALI

Data di nascita:15/07/1971
Qualifica:OSPEDALIERO - Assunto dal 19/05/2007 ed ancora in forza. DIRIGENTE MEDICO DI MEDICINA INTERNA
Unità operativa:Angiologia e Malattie della Coagulazione-ffCosmi
Incarico attuale:RESPONSABILE DI INCARICO PROFESSIONALE SPECIALISTICO
Numero telefonico di servizio:0512142276
Numero fax di servizio:0516362517
Indirizzo e-mail:michelangelo.sartori@aosp.bo.it

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

Titolo di studio:LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA
Specializzazione:MEDICINA INTERNA
Titoli professionali:Dottorato di Ricerca in Ipertensione e Biologia Vascolare presso l'Università di Padova.
Master Universitario di II livello in Angiologia e Medicina Vascolare presso l'Università di Bologna
Esperienze professionali:Ha conseguito, nel 1998, il grado di Sottotenente del Corpo Sanitario dell'Aeronautica Militare, presso la Scuola di Guerra Aerea di Firenze. Ha adempiuto agli obblighi militari di leva prestando servizio come Medico Militare presso la I Brigata Aerea, Aeroporto Allegri, Padova.
Dall'anno 2000 al 2005, ha prestato servizio presso l'Ambulatorio per l'Ipertensione Arteriosa della Clinica Medica 4° dell'Università di Padova, interessandosi della diagnosi e terapia dell'Ipertensione Arteriosa Essenziale e Secondaria.
Dall'anno 2002 al 2005 ha prestato servizio in qualità di dottorando, presso la Clinica Medica 4° dell'Università di Padova, svolgendo attività di ricerca e assistenziale.
Dal 23 gennaio 2006 al 19 maggio 2007, ha prestato servizio come dirigente medico presso la Struttura Complessa di Medicina Clinica del dipartimento di Medicina Interna e Neurologia, Ospedale di Cattinara, Università di Trieste.
Dal 20 maggio 2007 presta servizio come dirigente medico presso l'U.O. di Angiologia e Malattie della Coagulazione "Marino Golinelli", Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna.
E' attulamente referente per l'ambulatorio urgenze vascolari dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna.
Interesse clinico:Malattie dell'apparato cardiovascolare e della coagulazione, con particolare interesse per la diagnosi e il trattamento della trombosi venosa ed arteriosa, la gestione dei farmaci anticoagulanti ed i disturbi cerbrovascolari. Diagnosi ultrasonografica della tromvbosi venosa.
Dal 2001 al 2005 è stato membro dell'equipe della Clinica Medica 4 dell'Università di Padova per la gestione della fase acuta dell'ictus. Da aprile 2008, è membro dell'equipe interdipartimentale dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna per la trombolisi nell'ictus ischemico.
Interesse di ricerca:Dal 1999 ad oggi, ha eseguito numerosi studi clinici controllati sull'efficacia di farmaci attivi sull'apparato cardiocircolatorio (attualmente lo studio internazionale multicentrico Einstein), prima presso l'Ambulatorio di Ricerca Cardiovascolare della Clinica Medica 4 dell'Università di Padova e quindi presso l'UO di Angiologia e Malattie della Coagulazione dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna.
Dal 2000 al 2004, in collaborazione con il gruppo di ricerca del prof. W. Siffert dell'Istituto di Farmacologia dell'Università di Essen (Germania), ha studiato la genetica delle proteine G, dimostrando il ruolo del polimorfismo GNB3 C825T nella patogenesi del danno d'organo vascolare da ipertensione arteriosa.
Dal 2004 al 2007 ha indagato il ruolo dell'espressione del gene RGS2 e dei suoi polimorfismi, nella patogenesi dell'ipertensione arteriosa essenziale e dell'obesità.
Dal 2001 al 2005 ha studiato il ruolo delle variazioni pressorie nella fase acuta dell'ictus ischemico.
Dal 2007, presso l'UO di Angiologia e Malattie della Coagulazione dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna, studia l'impatto dei fattori di rischio per la trombosi nei pazienti con arteriopatia ostruttiva agli arti inferiori di origine aterosclerotica e nei pazienti con patologia cerebrovascolare.
Attività di docenza:Negli anni 2004 e 2005 ha svolto attività di "Tutor" e Correlatore per la stesura di tesi di Laurea per studenti del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Padova.
Dal 2002 al 2007 ha partecipato in qualità di docente a numerosi stages sull'ipertensione arteriosa ed il danno vascolare organizzati dal del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell'Università di Padova.
Dal 2008 ha partecipato come relatore a seminari di aggiornamento organizzati dall'Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna.
Pubblicazioni scientifiche:Autiore di più di 40 pubblicazioni su riviste internazionali, tra le ultime:
-Sartori M, Conti E, Favaretto E, Frascaro M, Legnani C, Palareti G. Thrombotic
risk factors and cardiovascular events after endovascular intervention for peripheral arterial disease. Eur J Vasc Endovasc Surg. 2011;42:817-23.
-Sartori M, Favaretto E, Legnani C, Cini M, Conti E, Amato A, Palareti G. Thrombophilic risk factors and peripheral arterial disease severity. Thromb Haemost. 2010;104:71-7.
-Palareti G, Cosmi B, Lessiani G, Rodorigo G, Guazzaloca G, Brusi C, Valdré L, Conti E, Sartori M, Legnani C. Evolution of untreated calf deep-vein thrombosis in high risk symptomatic outpatients: the blind, prospective CALTHRO study. Thromb Haemost. 2010;104:1063-70.
-Sartori M, Favaretto E, Legnani C, Cini M, Conti E, Pili C, Palareti G. G20210A prothrombin mutation and critical limb ischaemia in patients with peripheral arterial disease. Eur J Vasc Endovasc Surg. 2009;38:113-7.
-Sartori M, Cosenzi A, Bernobich E, Calo LA, Bellini G, Semplicini A. A pheochromocytoma with normal clonidine-suppression test: how difficult the biochemical diagnosis? Intern Emerg Med. 2008;3:61-4.
-Sartori M, Ceolotto G, Dorigatti F, Mos L, Santonastaso M, Bratti P, Papparella I, Semplicini A, Palatini P; HARVEST Group. RGS2 C1114G polymorphism and body weight gain in hypertensive patients. Metabolism. 2008;57:421-7.
-Sartori M, Parotto E, Bonso E, Semplicini A, Palatini P, Pessina AC, Calò LA. Autonomic nervous system function in chronic hypotension associated with Bartter and Gitelman syndromes. Am J Kidney Dis. 2007;49:330-5.
-Sartori M, Benetton V, Carraro AM, Calò LA, Macchini L, Giantin V, Tosato F, Pessina AC, Semplicini A. Blood pressure in acute ischemic stroke and mortality: a study with noninvasive blood pressure monitoring. Blood Press Monit. 2006;11:199-205.
Capacità linguistiche:Inglese Ottimo.
Capacità nell'uso di tecnologie:Ottima conoscenza dei sistemi operativi Windows a MAC OS-X e relatavi applicativi. Ottima conoscenza software SPSS per la gestione ed analisi di dati.

Ultimo aggiornamento: 18/02/2019 18:12