Skip to main content

I curricula dei dirigenti/consulenti del Policlinico

I Curricula pubblicati nel formato elettronico e resi disponibili attraverso il seguente motore di ricerca, contengono le informazioni previste dal D.Lgs. 33/2013, anche se non tutti sono strettamente in formato europeo.

SABATTINI ELENA

Curriculum Vitae


INFORMAZIONI PERSONALI

Data di nascita:08/11/1963
Qualifica:OSPEDALIERO - Assunto dal 12/05/1993 ed ancora in forza. DIRIGENTE MEDICO DI ANATOMIA PATOLOGICA
Unità operativa:Emolinfopatologia - ff Sabattini
Incarico attuale:DIRIGENTE MEDICO-ANATOMIA PATOLOGICA
Numero telefonico di servizio:0512144562
Numero fax di servizio:0516363606
Indirizzo e-mail:elena.sabattini@aosp.bo.it

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

Titolo di studio:LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA
Specializzazione:ANATOMIA E ISTOLOGIA PATOLOGICA
Esperienze professionali:1993: assunzione a tempo indeterminato presso il Policlinico S.Orsola-Malpighi come Assistente Medico Anatomo-Patologo con comando alla Sezione di Emolinfopatologia diretta dal Prof. Stefano Pileri;
Attivazione di una articolazione funzionale di alta speciliazzazione per "disordini linfoproliferativi" sottoposta a valutazione triennale, attiva dal 2005 e rinnovata a tutt'oggi;
Dal 2003 ruolo di referente per Rappresentante della Direzione per la Gestione del Sistema Qualità con conseguimento delle Certificazioni secondo norme ISO e Accreditamento Regionale della Unità Operativa di Emolinfopatologia nel contesto dell'accreditamento del Dipartimento di apparteneza (Ottobre 2010);
Interesse clinico:Il maggiore interesse attiene alla diagnostica anatomo-patologica della patologia connessa con il sistema emopoietico e linfoide, mediante applicazione delle procedure di istopatologia, immunoistochimica e biologia molecolare.
Sedi anatomiche più frequentemente analizzate : linfonodi, milza, tessuto osteomidollare, tratto gastro-enterico, cavo orale e prime vie respiratorie, cute;
Malattie ematologiche di maggiore riferimento : linfomi (dai linfociti B, dai linfociti T, dai precursori e dai linfociti perfierici, linfoma di Hodgkin), disordini linfoproliferativi associati ad immunodeficit, leucemie acute, neoplasie mieloproliferative, mielodisplasie, neoplasie mieloproliferative/mielodisplastiche, tumori plasmacellulari, tumori dell'asse istiocitario/dendritico.
Esperienza diagnostica specialistica in ematopatologia tra le più elevate in Italia per la ampia casistica che giunge alla Struttura: nell'anno 2011 si sono condivisi con il collega circa 10.000 casi specialistici; di questi circa un terzo sono richeiste di seconde opinioni e due terzi sono provengono da fuori regione.
Interesse di ricerca:Quello/i della Unità di appartenenza:
1°) linfomi : negli anni più recenti l'interesse principale è per i linfomi a cellule T periferiche, leucemia linfatica cronica B, linfoma centrofollicolare, linfoma di Burkitt, disordini linfoproliferativi del trapiantato
2°) malattie mieloproliferative : interesse per la validazione istomorfologica della biopsia osteomidollare nella diagnostica differenziale delle malattie mielorpoliferayive Philadelphia negative (policitemia vera, trombocitemia essenziale, mielofibrosi primaria)
3°) mielodisplasie: validazione su biopsia osteomidollare di parametri/marcatori ad impatto prognsotico e/o terapeutico.
Attività di docenza:Attività di professore a Contratto per la Scuola di Specializzazione di Ematologia dell'Università degli Studi di Bologna per l'insegnamento "Impiego delle biotecnologie nella diagnostica istopatologica delle emopatie" dal 1993 al 1995 e "Biopsia ossea e sindromi mielodisplastiche" dal 1998 ad oggi
Attività di professore a Contratto perla Scuola di Specializzazione in Anatomia Patologica dell'Università degli Studi di Bologna per l'insegnamento "Patologia del midollo osseo" integrativo di Diagnostica Istocitopatologica dal 2003 al 2010.
Attività di tutoraggio per la diagnostica Emolinfopatologica per gli Specializzandi della Scuola di specializzazione di Anatomia Patologica.
Attività di Professore a Contratto per l'attività didattica svolta nel Corso di Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico, dell'Università degli Studi di Bologna per l'insegnamento "Istopatologia Speciale" dal 2003 al 2012.
39 inviti a relazioni orali a congressi/convegni, nazionali ed internazionali nel periodo 2004-2009.
Pubblicazioni scientifiche:visionare il sito (PubMed) :
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed?term=Sabattini%20E
Capacità linguistiche:Ottima conoscenza quasi madre lingua dell'inglese scritto e parlato (Diploma di First Certificate e Proficiency)
Capacità nell'uso di tecnologie:Tecnologie informatiche di office (con specifico riferimento a Power Point, e Adobe Photoshop per la manipolazione delle immagini), Sistema di acquisizione delle immagini Olympus, sistema di refertazione aziendale (windopath), sisteme di gestione delle interrogazioni informatiche "Business Object", Internet

Ultimo aggiornamento: 30/06/2019 18:11