Skip to main content

Da Lions e Banca Mediolanum 20mila euro per la pediatria del Sant’Orsola

Notizie dal Policlinico
13 Dicembre 2016
scelta2.jpg

Diecimila euro dal Lions, raddoppiati grazie al contributo di Banca Mediolanum. È stato consegnato questa mattina al Sant’Orsola un ‘regalo di Natale’ particolare. Una somma che servirà per acquistare un nuovo videodermatoscopio, necessario per la lotta al melanoma e per sostenere il Centro operativo della rete oncologica pediatrica nazionale, storicamente collocato a Bologna.

La donazione è stata raccolta grazie agli sponsor che hanno sostenuto il memorial di golf “Gianni Venturi” organizzato dal Lions Club Minerva Minerbio e alla scelta dell’istituto di credito di raddoppiare i contributi per la cura dei bambini. A beneficiarne sono state l’associazione “Il sogno di Lucrezia” che ha devoluto i fondi all’Unità operative di Dermatologia, diretta dalla professoressa Annalisa Patrizi, e l’Oncoematologia dell’Unità operativa di Pediatria, diretta dal professor Andrea Pession.

“L’anno scorso – spiega la professoressa Patrizi – grazie alle visite di controllo abbiamo scoperto 30 melanomi secondari, garantendo un intervento tempestivo che in questi casi è fondamentale per salvare la vita al paziente. Ora con questo videodermatoscopio potremo migliorare ancora l’attività”. Il nuovo strumento permette, infatti, un ingrandimento fino a 70 volte, contro le 20 di quello manuale, e soprattutto di immagazzinare le immagini per verificare i mutamenti che i nei subiscono nel corso del tempo.

La donazione servirà anche a sostenere il Centro operativo dell’Associazione italiana ematologia ed oncologia pediatrica, che ha a Bologna un centro nevralgico. “Qui vengono gestiti, ad esempio – spiega il dottor Riccardo Masetti della Pediatria diretta dal professor Pession – tutti i dati sull’incidenza delle patologie tumorali o sui percorsi di cura, una bussola fondamentale per orientare le terapie e indirizzare l’attività di ricerca, in questo ambito fondamentale”.

“Abbiamo deciso di realizzare questa duplice donazione – spiega Roberto Cattabriga della Presidenza del Lions Club Minerva Minerbio – per onorare la memoria del nostro presidente Gianni Venturi, scomparso nel 2014 e che aveva tra i progetti a cui teneva maggiormente quello di sostenere la pediatria del Sant’Orsola”. Il prossimo 2 luglio il Lions organizzerà un nuovo Memorial di golf per raccogliere nuovi fondi e proseguire nella propria opera di sostegno.