Skip to main content

La solidarietà dei volontari per la Pasqua dei bimbi ricoverati

Notizie dal Policlinico
21 Aprile 2019
solidarieta_di_bologna_per_la_pasqua_in_pediatria.jpg

La solidarietà di Bologna per i bimbi ricoverati a Pasqua al Sant'Orsola. Ecco alcune delle iniziative organizzate dalle Associazioni di volontariato in collaborazione con il personale sanitario del Policlinico. Al padiglione 13 sono stati consegnati doni ed uova di cioccolato da una vera e propria mascotte: un coniglio pasquale.

Così, si è travestito uno degli operai della sezione CFK della Lamborghini che ha organizzato l’iniziativa in collaborazione con l’associazione Amaci per regalare qualche momento di svago ai piccoli pazienti ricoverati nei reparti pediatrici.

I reparti di Cardiologia e Cardiochirugia pediatrica del Polo cardio-toraco-vascolare sono stati invasi da tanti “supereroi” - amici dell’Associazione Piccoli Grandi Cuori: una delegazione del 3° Reparto Volo della Polizia di Stato di Bologna, Spiderman, una coppia di terribili Pirati e persino da una Befana “di primavera”, capitanati da Mariella Caprai, Istruttore del Gruppo Manovre Salvavita Pediatriche di CRI Comitato di Bologna. Tutti questi personaggi hanno donato giochi, uova di cioccolato e tanta allegria a pazienti, piccoli e grandi.

Copertine, tutine e cuffiette fatte a mano sono state donate dall’associazione Mani di mamma che – con l’associazione Cucciolo - ha portato gli auguri di Buona Pasqua alle famiglie dei piccoli guerrieri ricoverati in Terapia intensiva neonatale o in Neonatologia.

Tanti piccoli gesti di attenzione che rendono migliore l’ospedale di tutti.

Guarda la fotogallery su