Skip to main content

Ricerca e terapie cellulari avanzate: il progetto della Cell Factory al Policlinico

Notizie dal Policlinico
8 Gennaio 2021
terapie cellulari avanzate

Per la cura dei pazienti trapiantati malati di leucemia un approccio multispecialistico e giovani ricercatori. Senza dimenticare l'importanza delle donazioni di midollo osseo. La dott.ssa Francesca Bonifazi parla al Resto del Carlino di questo progetto "Made in BO" insieme all'importanza delle donazioni di midollo osseo.

L'Ematologia del Policlinico, diretta dal prof. Michele Cavo, centro di cura e ricerca per i pazienti trapiantati malati di leucemia e affetti da linfomi ed emopatie, diventerà, con la nascita dell'IRCCS, sede di un'officina autorizzata di produzione di cellule Car - T, che utilizzano specifiche cellule immunitarie (i linfociti T), estratte da un campione di sangue del paziente, modificate geneticamente e coltivate in laboratorio (“ingegnerizzate”) per essere poi re-infuse nel paziente e attivare la risposta del sistema immunitario contro la malattia.

La dott.ssa Francesca Bonifazi parla al Resto del Carlino di questo progetto "Made in BO" insiema all'importanza delle donazioni di midollo osseo.

Leggi l'intervista


E proprio in  questo difficile momento di pandemia, dove non sono possibili eventi di sensibilizzazione in presenza, l'assessore alla salute della regione Emilia-Romagna Raffaele Donini presenta il nuovo progetto di ADMO "Kit at Home", unica esperienza in Italia. Il kit permette l’auto-prelievo di un campione salivare per l’identificazione di coloro che possono potenzialmente diventare donatori di midollo osseo.

Leggi l'intervista