Patologia cardiovascolare e trapiantologica cardiaca
Unità operativa:
R

Dove si trova
Dove si trova
R

Personale
Chiara Baldovini
Barbara Corti
la U.O. si avvale delle competenze della Dr.ssa Leone, patologa esperta di patologia cardio-vascolare, per i casi ad alta complessità diagnostica.

Contatti

Tel. 051 2144511 - 051 2144566  dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 18.00

L’Unità di “Patologia cardiovascolare e trapiantologica cardiaca” si occupa di un settore altamente specialistico dell’anatomia patologica e svolge attività diagnostica per i Pazienti affetti da patologie cardiache e vascolari acute e croniche e per i Pazienti sottoposti a trapianto cardiaco, sia in regime programmato che di urgenza/emergenza.
L’attività diagnostica è basata sull’incontro interdisciplinare di consolidate competenze pluri-specialistiche nelle varie fasi della diagnosi, monitoraggio e sorveglianza del trattamento terapeutico.

Garantisce:

  • l’applicazione dei protocolli più appropriati secondo le linee guida e gli standard internazionali, promuovendo la sperimentazione, standardizzazione e sviluppo delle tecniche diagnostiche macroscopiche, istologiche ed immunoistochimiche necessarie alle complesse esigenze cliniche, e l’integrazione con le indagini diagnostiche molecolari e/o genetiche;
  • la formazione continua del personale medico e tecnico coinvolto nelle attività specialistiche e la consulenza professionale, scientifica e tecnica ai colleghi clinici e chirurghi.

Favorisce inoltre lo sviluppo di collaborazioni con altre Aziende Sanitarie, in accordo con la programmazione regionale dei Centri di riferimento per le funzioni di cardiochirurgia e cardiologia clinica e interventistica in età adulta e pediatrica, e per le attività di trapianto di cuore, fornendo un servizio di consulenza specialistica.
Particolare attenzione è rivolta al mantenimento di attive relazioni e collaborazioni con Società e Organismi scientifici nazionali e internazionali sia per quanto attiene alla disciplina patologica che a quelle cardiologiche e cardiochirurgiche.

Informazioni utili 

Attività diagnostica e di assistenza

Il volume di attività assomma a circa 1500 prestazioni annue e comprende biopsie endomiocardiche, campioni chirurgici, autopsie e casi di consulenza specialistica per altre strutture ospedaliere regionali ed extraregionali.

Patologie di competenza:

  • trapianto cardiaco: diagnostica bioptica pre-trapianto, patologie del cuore espiantato, monitoraggio post-trapianto del rigetto cellulo- ed anticorpo-mediato, delle infezioni e patologie croniche o neoplastiche;
  • cardiomiopatie genetiche ed acquisite;
  • patologie infiammatorie del miocardio;
  • patologie aritmiche;
  • aortopatie e vasculopatie periferiche;
  • valvulopatie;
  • patologia del pericardio;
  • neoplasie e masse del cuore e dei vasi;
  • patologie cardiache neonatali e fetali;
  • protesi valvolari e vascolari;
  • valutazione post-impianto di dispositivi di assistenza cardio-circolatoria.

Attività autoptica: riscontri diagnostici in Pazienti adulti e pediatrici per malattie cardiovascolari congenite e acquisite e patologie post-trapianto di cuore, nella morte improvvisa e in casi di consulenza specialistica per la Medicina Legale; autopsie di feti affetti da patologie cardiache.

Attività formativa-didattica

È rivolta a:

  • patologi e tecnici dell’Anatomia Patologica (formazione interna);
  • giovani laureati, specializzandi e dottorandi in scienze Cardiovascolari con meeting multidisciplinari, conferenze clinico-patologiche e supporto per tesi, studi e programmi di ricerca;
  • partecipanti a master nazionali (cardiologia pediatrica) ed internazionali (ipertensione polmonare) o a corsi (trapianto cardiaco);
  • giovani ricercatori o neo-specialisti di altri ospedali regionali o extraregionali con finalità di formazione mirata.

Tali attività si avvalgono anche di ampie casistiche istologiche e di preparati anatomici che coprono un ampio spettro di patologie cardiovascolari congenite e acquisite.

Attività di ricerca

Numerosi programmi di ricerca a carattere multidisciplinare nei principali settori dell’attività diagnostica e di assistenza, con particolare riferimento allo studio delle basi morfologico-molecolari e alla correlazione dei substrati morfologici con i fenotipi clinici e i reperti della diagnostica per immagini, in molti casi in collaborazione con Centri di Ricerca nazionali ed internazionali.
Tematiche specifiche: cardiomiopatie, amiloidosi cardiaca, miocarditi, trapianto cardiaco, aortopatie, tumori cardiaci e vascolari, fibrillazione atriale.

Processi/Percorsi

L’Unità è coinvolta, in stretta collaborazione con le Divisioni di Cardiologia e Cardiochirurgia ed altre Unità Operative dell'Azienda, nei percorsi diagnostici del Paziente affetto da scompenso cardiaco/cardiomiopatie e nella valutazione e monitoraggio del Paziente trapiantato (programma di Trapianto cardiaco della Regione Emilia Romagna).
Altri percorsi Aziendali:

  • Progetto Regionale delle Banca delle valvole cardiache
  • PDTA della sindrome aortica acuta
  • Percorso Aziendale dell’autopsia a scopo di riscontro diagnostico - PA117
  • Percorso Regionale della morte improvvisa giova