ISTRUZIONI PER L' INVIO DEI SIERI DEI PAZIENTI IN LISTA DI ATTESA

ISTRUZIONI PER L'INVIO DEI SIERI

I pazienti in attesa di trapianto renale da donatore cadavere presso la lista regionale dell’Emilia Romagna, indipendentemente dal Centro in cui siano iscritti (Bologna, Modena o Parma), inviano i sieri per la ricerca di anticorpi linfocitotossici al Laboratorio di Immunogenetica di Parma con cadenza TRIMESTRALE secondo le seguenti modalità:
ENTRO I PRIMI 15 GIORNI DEI MESI DI:

- FEBBRAIO
- MAGGIO
- AGOSTO
- NOVEMBRE


I campioni di siero vanno inviati al seguente indirizzo:
LABORATORIO DI IMMUNOGENETICA-UNITA’ OPERATIVA DI GENETICA MEDICA
DIPARTIMENTO DI CLINICA MEDICA
NEFROLOGIA E SCIENZE DELLA PREVENZIONE
VIA GRAMSCI, 14 – 43100 PARMA


Le modalità di prelievo sono le seguenti:
1. a paziente digiuno da almeno 4 ore, prelevare prima della seduta dialitica 7-8 ml di sangue in siringa di plastica senza anticoagulante;
2. trasferire il sangue in provetta di plastica;
3. lasciare sierare a temperatura ambiente per almeno 2 ore avendo cura di staccare il coagulo;
4. centrifugare per 5 minuti a 3000 giri, raccogliere il siero e trasferirlo in tre provette “Eppendorf Safe-Lock, Cod.0030120.086” (ditta Eppendorf, Via Zante 14, 20138 Milano; tel. 02/58013409, FAX 02/58013438, e-mail: eppendorf.srl@agora.stm.it) avendo cura di non riempirle fino all’orlo (se le provette sono troppo piene è inevitabile che si aprano durante il viaggio), chiudere bene;
5. etichettare le provette in modo corretto, utilizzando esclusivamente le etichette prestampate inviate dal Laboratorio di Immunogenetica di Parma. Per i pazienti recentemente inseriti in lista dei quali non siano disponibili le etichette prestampate, utilizzare etichette autoadesive avendo cura di segnare: Centro Dialisi di appartenenza, Nome e Cognome, data del prelievo, utilizzare macchina da scrivere, fissare l’etichetta con poco nastro adesivo trasparente.
I SIERI VANNO INVIATI A TEMPERATURA AMBIENTE, CON IL MEZZO DI TRASPORTO PIÙ RAPIDO (mezzo dell’azienda, Posta Celere, Raccomandata Espresso, Corriere Espresso tipo DHL) con CONSEGNA CERTA ENTRO LE 24 ORE.

QUALORA IL PAZIENTE VENGA SOTTOPOSTO A TRASFUSIONE DI SANGUE PER MOTIVI CLINICI O CONDIZIONAMENTO PRE-TRAPIANTO O VENGA ESPIANTATO dovrà essere inviato un nuovo prelievo di siero accompagnato da motivazione e data, secondo le seguenti modalità:
-prelievo a distanza di 15 giorni in caso di trasfusioni;
-prelievo prima e 15 giorni dopo ogni trasfusione in caso di condizionamento;
-7 e 15 giorni dopo l’intervento in caso di espianto.
ASSIEME AI SIERI VANNO INVIATE 3 IMPEGNATIVE: 1) "anticorpi anti HLA contro pannello linfocitario", 2) "crioconservazione siero pre-trapianto", 3)“anticorpi anti HLA (titolo per singola specificità)”, firmate dal medico (e dall’assistito se residente fuori l’Emilia Romagna. Occorre riunire i campioni dei pazienti del vostro centro e provvedere ad un unico invio.

N.B. I SIERI CHE NON PERVERRANNO NEI TEMPI E NEI MODI INDICATI, VERRANNO CONSIDERATI NON INVIATI E CONSEGUENTEMENTE IL PAZIENTE VERRÀ TEMPORANEAMENTE SOSPESO DALLA LISTA ATTIVA.