Skip to main content

Affrontare il decesso di un congiunto in ospedale

NEL REPARTO DI DEGENZA

I parenti, al termine delle procedure di preparazione svolte dal personale dedicato, sono invitati ad accomodarsi nella stanza dove è presente il proprio caro.
Su richiesta è disponibile un servizio religioso cattolico con diaconi che possono celebrare le esequie senza Messa.
Il personale del reparto può gestire anche richieste specifiche riferite a culture differenti.

Se il paziente è portatore di pacemaker e si desidera accedere alla procedura di cremazione, è necessario fornire tale informazioni al personale di reparto affinché presso la Camera Mortuaria si possa provvedere alla rimozione del dispositivo (controindicato in caso di cremazione).

La permanenza del defunto in reparto é limitata a un tempo non superiore alle due ore, trascorse le quali si procede al suo trasferimento presso la Camera Mortuaria dell’Ospedale.
In questa fase il personale del reparto riconsegna ai familiari gli abiti e altri effetti personali, raccolti in contenitore identificato di cui si raccomanda di controllare il contenuto. Il trasferimento presso la Camera Mortuaria dell’Ospedale è svolto a cura del Servizio di trasporto ospedaliero.

I familiari si possono recare in Camera Mortuaria solo al momento dell’allestimento della camera ardente, cje avvieme a cura dell’impresa di Onoranze Funebri.

Il personale del reparto non può fornire indicazioni sull’esecuzione del servizio funebre; si invita pertanto l'utenza a prendere contatto direttamente con l’Impresa di Onoranze Funebri scelta.

CAMERA MORTUARIA

La Camera Mortuaria è situata in Via Pizzardi n°. 2 presso il Pad. 3 del Policlinico S. Orsola-Malpighi.

Le Camere ardenti sono allestite nei seguenti orari:

  • dalle ore 7.00 alle ore 19.00 dal lunedì al sabato
  • dalle ore 7.00 alle ore 12.00 la domenica e i festivi

Le informazioni riguardo l’orario di esposizione del defunto e quello della cerimonia funebre sono fornite dall’Impresa di onoranze funebre prescelta.

La Direzione Sanitaria di questa struttura comunica che:

  • NESSUNA Impresa di Onoranze FunebriHA ACCORDI esclusivi o privilegiati con questa Azienda Ospedaliero-Universitaria;
  • LA SCELTA dell’ Impresa di Onoranze Funebri, ovunque ubicata, E' DI ESCLUSIVA ED INSINDACABILE FACOLTA' dei parenti del deceduto
  • E' VIETATA ogni attività commerciale e di propaganda all’interno dell'Azienda ad opera di imprese funebri o di personale a queste ultime riconducibile al fine dell’esecuzione di servizi funebri

E' richiesto di diffidare di chi si avvicina all’interno dell’ospedale per proporre l’esecuzione del servizio funebre; nel caso, si invita a segnalare l’episodio all’Ufficio Relazioni con il Pubblico URP, telefonando allo 051 2141259, oppure tramite mail anticorruzione@aosp.bo.it.

INFORMAZIONI PRESSO I PUNTI INFORMATIVI

In caso di richiesta di informazioni da parte di parenti o conoscenti presso i Punti Informativi, sulla base del consenso/dissenso espresso dal paziente al momento del ricovero, l’operatore fornisce puntuali indicazioni entro 48 ore dal decesso.

I CIMITERI CITTADINI

Nel Comune di Bologna sono presenti due cimiteri: Certosa e Cimitero di Borgo Panigale.
Nel cimitero di Borgo Panigale è presente anche un campo di inumazione per appartenenti alla religione islamica.

In Emilia-Romagna, mediante accordi con l’Impresa di  Onoranze Funebri scelta, è possibile eseguire il trasferimento della salma, prima della chiusura della bara, in altra sede o altri “luoghi di commiato” per l’allestimento della camera ardente e lo svolgimento delle esequie.