Skip to main content

I curricula dei dirigenti/consulenti del Policlinico

I Curricula pubblicati nel formato elettronico e resi disponibili attraverso il seguente motore di ricerca, contengono le informazioni previste dal D.Lgs. 33/2013, anche se non tutti sono strettamente in formato europeo.


LECCE FERDINANDO

Curriculum Vitae


Foto di  /cineca_scripts/curriculum/curricula/547_DocFoto.jpg

INFORMAZIONI PERSONALI

Data di nascita:04/12/1961
Qualifica:OSPEDALIERO - Assunto dal 25/07/1997 ed ancora in forza. DIRIGENTE MEDICO DI CHIRURGIA GENERALE
Incarico attuale:RESPONSABILE DELL'INCARICO PROFESSIONALE DI ALTA SPECIALIZZAZIONE PROCTOLOGIA
Numero telefonico di servizio:0512143703
Numero fax di servizio:0516363412
Indirizzo e-mail:ferdinando.lecce@aosp.bo.it

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

Titolo di studio:LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA
Specializzazione:CHIRURGIA GENERALE
Titoli professionali: - Maturità Classica.
- Laurea in Medicina e Chirurgia con punti 110 e lode presso l'Università di Bologna - tesi "La
sindrome dell'ulcera solitaria del retto".
- Specializzazione in Chirurgia d'Urgenza con punti 70 e lode - tesi "Pancreatite Acuta Necrotico
Emorragica: complicanze e modalità di trattamento".
Esperienze professionali:- 1988 - 1995 frequenza presso l'Istituto di Patologia Speciale Chirurgica, prima come studente interno e poi in qualità di Specializzando in Chirurgia d'Urgenza con partecipazione diretta alle attività di reparto, ambulatoriali e di sala operatoria.
- L'interesse e l'impegno personale sono stati rivolti dal 1988 ad oggi alla chirurgia colorettale e alla proctologia, con l'attività di endoscopia del colon e parallelamente con quella chirurgica con numerosi interventi di chirurgia generale e colorettale sia d'urgenza che di elezione come primo operatore.
- 1995 - 2001 attività clinico-assistenziale presso l'unità operativa di Chirurgia d'Urgenza diretta dal prof. Bruno Cola.
- 1997 incarico di Dirigente Medico di I livello presso l'unità operativa di Chirurgia d'Urgenza del Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna.
- Dal 2001 attività clinico-assistenziale presso l'unità operativa di Chirurgia Generale diretta dal Prof. B.Cola. Responsabile della sezione di coloproctologia con attività di colonscopie, ecografie endoanali e endorettali, manometria anorettale.
- 2005 conferimento dall'Azienda Osped.-Univers. di Bologna Policlinico S.Orsola-Malpighi di incarico Dirigenziale professionale ad alta specializzazione di Responsabile di Articolazione funzionale denominata "Proctologia".
- Nel 2007 rappresentante regionale per l'Emilia-Romagna della Società Italiana di Chirurgia Colo-Rettale.
Interesse clinico:Chirurgia colorettale (oncologica e funzionale)
Proctologia (visite proctologiche, anoscopie, endoscopie, ecografie transanali e transrettali)
chirurgia proctologica
chirurgia parete addominale
chirurgia d'urgenza
disfunzioni pavimento pelvico
Interesse di ricerca:proctologia e chirurgia colorettale
Attività di docenza:-Dal 2007 tutor-valutatore di Clinica Chirurgica dei candidati all'esame di abilitazione professionale
-2008: corso "ecografia nelle malattie intestinali. Ruolo attuale e integrazione con le altre metodiche di imaging", Bologna;
-2009: corso "ecografia e imaging integrato nelle malattie intestinali", Bologna
-dal 2012 docente nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale
Pubblicazioni scientifiche:-Il prolasso totale del retto.
Manuale pratico di proctologia d'urgenza. Casa editrice scientifica internazionale, 229-248, 2005.
-Discrimination of healthy and neoplastic human colon tissues by ex vivo HR-MAS NMR spectroscopy and chemometric analyses.
J Proteome Res 2009 Feb 5
-Metastatic 5-mm rectal neuroendocrine carcinoma.
Dig Liver Dis 43 (2011) e25
-Clinically-Staged T3N0 Rectal Cancer: Is Preoperative Chemoradiotherapy the Optimal Treatment?
Ann Surg Oncol 2010 (17) 838 - 845.
Capacità linguistiche:Buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta
Capacità nell'uso di tecnologie:buona conoscenza e capacità di utilizzo:
- delle tecologie informatiche di base.
- tecnologie biomediche di pertinenza (ecografo transanale 3D, vdeocolonscopi, bisturi armonici e radiofrequenza, suturatrici meccaniche etc,)

Ultimo aggiornamento: 18/02/2019 18:10