Skip to main content

I curricula dei dirigenti/consulenti del Policlinico

I Curricula pubblicati nel formato elettronico e resi disponibili attraverso il seguente motore di ricerca, contengono le informazioni previste dal D.Lgs. 33/2013, anche se non tutti sono strettamente in formato europeo.


MELANDRI GIOVANNI

Curriculum Vitae


INFORMAZIONI PERSONALI

Data di nascita:02/08/1953
Qualifica:OSPEDALIERO - Assunto dal 16/02/1981 ed ancora in forza. DIRIGENTE MEDICO DI CARDIOLOGIA
Unità operativa:Cardiologia - Rapezzi
Incarico attuale:RESPONSABILE DELLA STRUTTURA SEMPLICE TERAPIA INTENSIVA
Numero telefonico di servizio:0512149091
Numero fax di servizio:0516364470
Indirizzo e-mail:giovanni.melandri@aosp.bo.it

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

Titolo di studio:LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA
Specializzazione:MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE
ANESTESIA E RIANIMAZIONE
Titoli professionali:- Membro del Gruppo di Lavoro del Percorso Aziendale delle Sindromi Coronariche Acute
- Membro del Gruppo di Lavoro del Percorso Aziendale delle Sindromi Aortiche Acute
- Membro del Gruppo di Lavoro del PAL sulla Terapia Anticoagulante Orale
- Membro del Gruppo di Lavoro Aziendale sul corretto uso della Troponina
- Membro (dal 2007) della Commissione Provinciale del Farmaco di Bologna
- Membro del Gruppo di Lavoro "Thrombosis and Platelets" della Società Europea di Cardiologia
Esperienze professionali:Negli ultimi dieci anni l'attenzione si è rivolta soprattutto all'identificazione del percorso ottimale dei pazienti ricoverati presso la Terapia Intensiva Cardiologica, partecipando attivamente alla stesura ed alla implementazione dei Percorsi Clinico-Assistenziali dei pazienti con "Sindrome Coronarica Acuta" e con "Sindrome Aortica Acuta" dell'Azienda Ospedaliera di Bologna. Elementi qualificanti di tale attività sono stati:
- Identificazione delle evidenze scientifiche significative e utili a definire la pratica quotidiana
- Loro condivisione con tutte le figure professionali coinvolte
- Elaborazione del percorso in funzione delle evidenze scientifiche e delle caratteristiche dell'Azienda Ospedaliera e del suo bacino d'utenza
- Implementazione del percorso in tutti gli snodi principali dell'Azienda
- Elaborazione di indicatori di qualità (sia di processo che di outcome)
- Istituzione di data-base dedicati con inserimento delle principali covariate
- Audit di tutti i casi inseriti nei data-base
- Feed-back "on-line" con le varie figure professionali, in caso di significativo disallineamento col percorso
- Raccordo con l'Area Metropolitana (PAL), già pienamente attivo dal 2004 per le Sindromi Coronariche Acute, in corso di definizione nel 2008 per le Sindromi Aortiche Acute
Interesse clinico:- Valutazione delle metodiche non invasive nello studio della cardiopatia coronarica, ai fini dell'uso appropriato di quelle invasive
- Approccio bayesiano
- Identificazione del timing ideale di intervento delle principali valvulopatie
- Studio dei farmaci antitrombotici, con particolare riferimento alle Sindromi Coronariche Acute e alla Terapia Anticoagulante Orale
- Gestione delle cardiopatiche in gravidanza
- Gestione cardiologica di pazienti oncologici
Interesse di ricerca:Sindromi Coronariche Acute
Terapia antitrombotica
Cardiopatie in gravidanza
Attività di docenza:- Docente su "Indicazioni e tecniche d'uso del defibrillatore" (Ospedale S.Orsola) Bologna (1990-91)
- Docente ai Corsi aggiornamento infermieristico O.S.Orsola "Il dolore toracico", "Arresto cardiocircolatorio" e "Infarto miocardio acuto" (1987-1995)
- Docente al corso d'aggiornamento per infermieri "Aspetti dell'assistenza infermieristica al paziente a rischio trombotico". Bologna, settembre 2002
- Docente agli Specializzandi in Cardiochirurgia U. Bologna (patologia mitralica) (27-04-1988)
- Docente alla Scuola di Specializzazione in Cardiologia all'Università di Ferrara negli anni 1994-1996
- Docente al Corso di aggiornamento per l'implementazione di percorsi diagnostico terapeutici "La gestione clinica delle sindromi coronariche acute", Bologna 16 aprile 2002
- Docente al Corso di aggiornamento "Percorso clinico-assistenziale del paziente con arresto cardiaco". Bologna 7 dicembre 2002
- Docente al MASTER di primo livello in "Assistenza Infermieristica in Area Critica" dell'Università di Bologna (2002-2003)
- Docente al MASTER di primo livello in "Assistenza Infermieristica in Area Critica" dell'Università di Bologna (2005-2006)
- Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Cardiologia dell'Università di Bologna dal 1986
- Professore a contratto presso la II Scuola di Specializzazione in Medicina Interna dell'Università di Bologna nel 1991-1994
- Training in aterosclerosi e trombosi sperimentale presso la Divisione di Cardiologia del Mount Sinai Medical Center, New York, New York: dal 15-1-1991 al 15-3-1991
- Coordinatore del core laboratory dello studio PAIMS
- Già Consulting Editor di Italian Heart Journal (Cardiovascular Emergency)
- Segretario Scientifico del "Forum on ESC guidelines for acute coronary syndromes management", 2002-2007.
Pubblicazioni scientifiche:- Autore di 134 lavori pubblicati in diverse riviste italiane e straniere
- Autore di 129 abstracts presentati a diversi congressi italiani e stranieri
- Relatore su invito a 110 congressi italiani e stranieri
Capacità linguistiche:Inglese
Capacità nell'uso di tecnologie:OFFICE, INTERNET

Ultimo aggiornamento: 14/02/2019 18:09