Skip to main content

I curricula dei dirigenti/consulenti del Policlinico

I Curricula pubblicati nel formato elettronico e resi disponibili attraverso il seguente motore di ricerca, contengono le informazioni previste dal D.Lgs. 33/2013, anche se non tutti sono strettamente in formato europeo.


Curriculum Vitae Europeo



INFORMAZIONI PERSONALI MINIACI ANGELA

Email: angela.miniaci@aosp.bo.it
Telefono: 051 2144678 - 4811
Sesso Female | Data di nascita 20/12/1961


ESPERIENZA PROFESSIONALE
 
7/2017 - Esperienza attuale
AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA  
DIRIGENTE MEDICO - PROF SPECIALISTICO - REUMATOLOGIA PEDIATRICA -   
1/2007 - 6/2017
AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA 
DIRIGENTE MEDICO  - PROF. SPECIALISTICO - C - MED. 
7/2004 - 12/2006
AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA 
DIRIGENTE MEDICO  - PROFESSIONALE-D-MEDICI EQUIPAR 
1/2002 - 7/2004
AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA 
DIRIGENTE MEDICO  - PROFESSIONALE - D - MEDICI 
7/1999 - 7/2004
AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA S.ORSOLA MALPIGHI    
DIRIGNENTE MEDICO     - PROFESSIONALE - D- MEDICI    
6/1996 - 10/1997
OSPEDALE DEGLI INFERMI DI RIMIMI 
DIRIGENTE MEDICO  -  PROFESSIONALE -D-MEDICI

ISTRUZIONE E FORMAZIONE
 
9/1994 - Attualmente frequentato
UNIVERSITà DI BOLOGNA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PEDIATRIA  
Specializzazione in Pediatria presso l'Università degli Studi di Bologna 
11/2007 - Attualmente frequentato
UNIVERSITA' DEGLI STUD DI BOLOGNA  
Specializzazione in Reumatologia presso l'Università degli Studi di Bologna  

COMPETENZE PERSONALI
 
Lingua Madre:it

Altre lingue:
COMPRENSIONE PARLATO PRODUZIONE SCRITTA
Ascolto Lettura Interazione Produzione orale  
Competenze comunicative Ottima capacità di public speaking sviluppata negli anni grazie alla partecipazione a congressi in qualità di relatore e moderatore e all'attività di docente presso l'Università di Bologna per la Scuola di Specializzazione in Pediatria.

Competenze organizzative Ottima autonomia nell'organizzazione e gestione dell'attività ambulatoriale e di degenza (ordinaria e di Day Hospital) nell'ambito della Reumatologia Pediatrica e della Pediatria. Grazie alla pluriannuale esperienza professionale di gestione in autonomia delle diverse attività, è in grado di organizzare il lavoro in modo autonomo rispettando le scadenze e gli obiettivi prefissati. Esperta nella gestione delle terapie innovative biologiche nelle patologie reumatologiche dell'età pediatrica e della terapia antiretrovirale del bambino con infezione da HIV. Ottima capacità di adattare la comunicazione in base al contesto socio-culturale sviluppata negli anni grazie alla gestione in ambito pediatrico delle patologie croniche. Impegnata frequentemente nella gestione di casi complessi ha acquisito anche la capacità di lavorare sotto pressione e in momenti di forte stress. Innata capacità di lavorare in gruppo collaborando e integrandosi con le altre figure professionali sanitarie e non; competente nella gestione del lavoro di squadra nel rispetto delle esigenze dei singoli sviluppata grazie all'organizzazione di congressi o gruppi di studio. Da maggio 2015 oltre ad essere referente della Reumatologia Pediatrica svolge funzione di Referente del Reparto Pediatria e, dal 2018, di RDQ dell'Unità Operativa. Grazie a tale attribuzione è riuscita a implementare le sue capacità e competenze organizzative promuovendo l'aggiornamento, la turnazione, la condivisione dei casi clinici complessi in tutto il gruppo, oltre alla corretta gestione della cartella clinica e di tutta la documentazione aziendale.
Competenze informatiche In grado di utilizzare i diversi applicativi del pacchetto Office, in particolar modo Excel, Access, Power Point. Competente nell'esecuzione di capillaroscopia con videoregistrazione. Competente nell'esecuzione di artrocentesi con infiltrazione delle articolazioni colpite da artrite in veglia e sedazione. Esperienza nell'attività base di laboratorio.
Patente di guida B

ULTERIORI INFORMAZIONI
 
Pubblicazioni
Presentazioni
Progetti
Conferenze
Seminari
Riconoscimenti e premi
Appartenenza a gruppi / associazioni
Referenze
Menzioni
Corsi
Certificazioni
Progetti: 1) Identificazione dell'aterosclerosi subclinica in pazienti affetti da artrite idiopatica giovanile ¿ LipICA. 2) Eurofever: ¿La Rete Europea EULAR/PReS per la creazione di un Registro relativo alla classificazione delle Malattie Autoinfiammatorie in età pediatrica¿. The european league against rheumatism (EULAR)/ Pediatric Rheumatology European Society (PRES). 3) Pharmachild: ¿farmacovigilanza in pazienti affetti da artrite idiopatica giovanile (Pharmachild). Un registro di Printo (Pediatric Rheumatology International trials Organisation) e Pres (Pediatric Rheumatology European Society)¿. 4) Studio Multicentrico Internazionale su epidemiologia, terapia e outcome dell¿artrite idiopatica giovanile e adattamento cross-culturale e validazione della versione del genitore e del paziente del Juvenile Arthritis Multidimensional Assessment Report -JAMAR-) (Epoca). 5) Studio Canakimumab: Studio in aperto di efficacia e sicurezza sulla riduzione della dose o il prolungamento dell¿intervallo di somministrazione di canakimumab (ACZ885) in pazienti con artrite idiopatica giovanile sistemica (SJIA). 6) Studio monocentrico osservazionale retrospettivo: Malattia Reumatica: epidemiologia e interessamento cardiaco (Cardiologia Pediatrica) 7) classificazione 8 canakinuma
Appartenenza fino al 2017 in qualità di socio fondatore all'Associazione il Sogno di Lucrezia
1: Consolaro A, Giancane G, Alongi A, Pistorio A, Martini A, Ruperto N, Ravelli A; Paediatric Rheumatology International Trials Organisation. Phenotypic variability and disparities in treatment and outcomes of childhood arthritis throughout the world: an observational cohort study. Lancet Child Adolesc Health. 2019 Apr;3(4):255-263. 2: Consolaro A, Bovis F, Pistorio A, Cimaz R, De Benedetti F, Miniaci A, et al.; Paediatric Rheumatology International Trials Organisation (PRINTO). Correction to: The Italian version of the Juvenile Arthritis Multidimensional Assessment Report (JAMAR). Rheumatol Int. 2018 Jul;38(7):1311-1313. 3: Consolaro A, Bovis F, Pistorio A, Cimaz R, De Benedetti F, Miniaci A, ; Paediatric Rheumatology International Trials Organisation (PRINTO). The Italian version of the Juvenile Arthritis Multidimensional Assessment Report (JAMAR). Rheumatol Int. 2018 Apr;38(Suppl 1):251-258. 4: Tronconi E, Miniaci A, Baldazzi M, Greco L, Pession A. Biologic treatment for chronic recurrent multifocal osteomyelitis: report of four cases and review of the literature. Rheumatol Int. 2018 Jan;38(1):153-160. 5: Tronconi E, Miniaci A, Pession A. The autoimmune burden in juvenile idiopathic arthritis. Ital J Pediatr. 2017 Jun 14;43(1):56. 6: Tronconi E, Miniaci A, Prete A, Masetti R, Pession A. Juvenile arthritis after haematopoietic stem cell transplantation. Bone Marrow Transplant. 2014 Sep;49(9):1244-5. 7: Vergaro R, Cordelli DM, Miniaci A, Tassinari D, Spinardi L, Pession A, Franzoni E. Cerebral ischemic involvement in Vogt-Koyanagi-Harada disease. Pediatr Neurol. 2014 Jul;51(1):119-22. 8: Pasini A, Bracaglia C, Aceti A, Vivarelli M, Lavacchini A, Miniaci A, De Benedetti F, Montini G. Renal involvement in hypocomplementaemic urticarial vasculitis syndrome: a report of three paediatric cases. Rheumatology (Oxford). 2014 Aug;53(8):1409-13. 9: Chiappini E, Galli L, Tovo PA, Gabiano C, Lisi C, Giacomet V, Bernardi S, Esposito S, Rosso R, Giaquinto C, Badolato R, Guarino A, Maccabruni A, Masi M, Cellini M, Salvini F, Di Bari C, Dedoni M, Dodi I, de Martino M; Italian Register for HIV infection in children. Antiretroviral use in Italian children with perinatal HIV infection over a 14-year period. Acta Paediatr. 2012 Jul;101(7):e287-95. 10: Ricci G, Piccinno V, Giannetti A, Miniaci A, Specchia F, Masi M. Evolution of hypogammaglobulinemia in premature and full-term infants. Int J Immunopathol Pharmacol. 2011 Jul-Sep;24(3):721-6. 11: Cassio A, Ricci G, Baronio F, Miniaci A, Bal M, Bigucci B, Conti V, Cicognani A. Long-term clinical significance of thyroid autoimmunity in children with celiac disease. J Pediatr. 2010 Feb;156(2):292-5. 12: Soresina A, Nacinovich R, Bomba M, Cassani M, Molinaro A, Sciotto A, Martino S, Cardinale F, De Mattia D, Putti C, Dellepiane RM, Felici L, Parrinello G, Neri F, Plebani A; Italian Network for Primary Immunodeficiencies. The quality of life of children and adolescents with X-linked agammaglobulinemia. J Clin Immunol. 2009 Jul;29(4):501-7. 13: Nielsen S, et al; Italian Pediatric Rheumatology Study Group. Preliminary evidence that etanercept may reduce radiographic progression in juvenile idiopathic arthritis. Clin Exp Rheumatol. 2008 Jul-Aug;26(4):688-92. 14: Chiappini E, Galli L, Miniaci A, et al; Italian Register for HIV Infection in Children. Cancer rates after year 2000 significantly decrease in children with perinatal HIV infection: a study by the Italian Register for HIV Infection in Children. J Clin Oncol. 2007 Jan 1;25(1):97-101. 15: Ricci G, Miniaci A, et al Relationship between Bet v 1 and Bet v 2 specific IgE and food allergy in children with grass pollen respiratory allergy. Mol Immunol. 2005 Jun;42(10):1251-7.
Da gennaio 2014 è membro della Commissione Consultiva Tecnico-Scientifica per gli Interventi di Prevenzione e Lotta Contro l'AIDS, istituita con finalità di assistere la Giunta regionale della Regione Emilia Romagna nel perseguimento degli obiettivi individuati dalla Legge regionale n.25/88 e dal Programma degli interventi per la prevenzione e la lotta contro l'AIDS.
E' coordinatore del Gruppo di Reumatologia della Regione Emilia Romagna E' membro di PRINTO (Paediatric Rheumatology International TriaLs Organization). E' membro della Società Italiana di Pediatria. E' menmbro della Società Italiana di Allergologia e Immunologia. E' membro del Gruppo Italiano di Reumatologia Pediatrica.