Programma di Allergologia, Pneumologia e Immuno-reumatologia
Unità operativa:
R

Dove si trova
R
Contatti
Coordinatore tecnico/
infermieristico
-

Il  programma si prefigge di inquadrare in un unico contenitore settori molto affini per facilitare sia l’ assistenza che la  ricerca clinica.
In particolare allergologia e pneumologia vedono nella rinite ma soprattutto nella asma allergico, patologie gestite da entrambi i settori, una condizione  di ideale condivisione di obiettivi comuni.

Le malattie allergiche rappresentano una vera epidemia del 21 secolo condizionando per i numeri elevati una importante capitolo di spesa sanitaria.  Rimangono tuttavia ampi spazi peculiari sia per la allergologia che per la pneumologia, condizioni che richiedono una alta specializzazione (es. la gestione di una severa allergia alimentare o la effettuazione di indagini invasive come la broncoscopia).
I meccanismi patogenetici delle patologie allergiche riconoscono nelle alterazioni del sistema immunitario  una condizione determinante; questi stessi meccanismi  immunologici, quando alterati, diventano la causa di deficit immunitari primitivi, patologie rare ma che necessitano di una preparazione medica specifica. Per queste caratteristiche di rarità e di necessità di specifiche conoscenze  questo settore delle immunodeficienze primitive può essere sviluppato solo in alcuni centri nazionali.
Si affiancano ad esse le immunodeficienze secondarie legata alla infezione da HIV. Anche questo tema necessita di specificità particolare e costituisce l’ultima catena di un percorso strutturato regionale che, partendo dalla Ostetricia (dove sono prese in carico le madri affette da infezione da HIV), passa attraverso la Neonatologia (che verifica se  è presente una infezione reale anche nel neonato), arriva all’ambulatorio di immunoinfettivologia dove sono inquadrati e gestiti i bambini infetti. 

In questo ambulatorio vengono seguite altre malattie molto peculiari come le patologie reumatologiche:  in queste il derangement  immunologico determina una errata risposta autoimmune con sviluppo di varie forme. specie la artrite cronica giovanile.

 

Informazioni utili
Informazioni utili 

Contatti

Informazioni:
lunedì-mercoledì-venerdì: ore 12.15-13.15
tel. 051 2143647

Informazioni dettagliate

Assistenza

L'attività del Programma è indirizzata alla diagnosi, terapia e follow-up di tutte le nefro-uropatie acute e croniche e dell'ipertensione arteriosa.

Rappresentano aree di eccellenza:

  • Diagnosi e follow-up delle nefro-uropatie congenite e delle infezioni delle vie urinarie
  • Diagnosi, terapia e follow-up delle glomerulopatie
  • Management del neonato e  bambino con malattia renale acuta e cronica

Ogni medico strutturato è responsabile di un'area specifica della nefrologia pediatrica e segue costantemente l'ambulatorio  dedicato quell'area.

Il programma offre un servizio di reperibilità 24 ore su 24 sempre effettuato dai medici strutturati del programma di nefrologia pediatrica.

 

Attività didattica-formativa

All’attività assistenziale si affianca l’attività didattica all’interno del corso di laurea in Medicina e Chirurgia e della Scuola di Specializzazione in Pediatria.

I sistemi diagnostici utilizzati e le terapie prestate sono in linea con le più recenti acquisizioni e sono supportati da eventi formativi di educazione continua sia per il personale medico che per il personale infermieristico. I nostri medici partecipano regolarmente a congressi nazionali ed  internazionali e molto spesso sono invitati in qualità di relatori e moderatori. Tutti i medici strutturati hanno compiuto periodi di aggiornamento in strutture di eccellenza in Italia e all'estero. 

 

Attività di ricerca

Il Programma di Nefrologia e Dialisi pediatrica partecipa a ricerche cliniche nazionali ed internazionali anche come centro coordinatore sempre seguendo protocolli approvati dal  Comitato Etico di questa Azienda per la tutela del paziente.

Gli Studi clinici attualmente in corso di cui il nostro centro è coordinatore nazionale e internazionale sono:

  • 2012-tutt’oggi  - The PREDICT Trial (Antibiotic Prophylaxis and REnal Damage In Congenital abnormalities of the kidney and urinary Tract).
  • 2012-tutt’oggi  - The RESCUE Trial (Oral steroids for reducing renal scarring in infants with febrile urinary tract infections at high risk for renal scar development: a randomized controlled trial)
  • 2011-tutt’oggi - Progetto Regione Emilia Romagna: Diarrea emorragica da E.Coli produttore di shiga-like toxin syndrome: epidemiologia, caratteristiche di virulenza, fattori di rischio nella regione Emilia Romagna
  • 2010-tutt’oggi - The SNI-NET Trial: Steroid treatment of Childhood Idiopathic Nephrotic Syndrome: epidemiology, therapeutic adequacy, medium and long term outcomes. A prospective observational cohort study in Italy (www.nefrokid.it)
  • 2010-tutt’oggi - “Outcome a lungo termine dei pazienti pediatrici con rene singolo congenito”

 

Il nostro centro partecipa ai seguenti studi clinici europei (approvati dal Comitato Etico):

  • 2009-tutt’oggi - The 4C study- The Cardiovascular Comorbidity in Children with Chronic Kidney Disease Study 
  • 2009 - Podonet Consortium of Clinical, Genetic, and Experimental Research into Hereditary Disease of the Podocyte. Clinical Registry for Steroid Resistant nephrotic Syndrome and Genetic Exploration of Familial Syndromal SRNS.
  • 2013-tutt’oggi - A 12-month, multicenter, open label, randomized, controlled study to evaluate the efficacy, tolerability and safety of early introduction of everolimus, reduced CNI, and early steroid elimination compared to standard CNI, mycophenolate mofetil and steroid regimen in paediatric renal transplant recipients with a 24-month additional safety follow-up. Novartis.
  • 2012-tutt’oggi - PROPINE study: Prospective Randomized study to Optimize Prednisone therapy for relapses of Idiopathic NEphrotic syndrome in children AIFA (2012-2014)
  • 2012-tutt’oggi - A 6 week, randomized, multicenter, double-blind, double-dummy study to evaluate the dose response of valsartan on blood pressure reduction in children 1-5 years old with hypertension, with or without chronic kidney disease, followed by a 20 week open-label titration phase: Novartis

I nostri risultati

Le attività
Indicatori di attività e di efficacia

n° pazienti pediatrici seguiti con malattia renale cronica in terapia conservativa 80

n° pazienti in trattamento dialitico cronico 10 (n° pazienti in dialisi peritoneale 9 -n° pazienti in emodialisi 1)

 

Pubblicazioni scientifiche recenti e più importanti

  1. Paediatric urology: Rapid uptake of guidelines for imaging after first febrile UTI. Hewitt IK, Montini G. Nat Rev Urol. 2013 Nov;10(11):622-4.
     
  2. Different guidelines for imaging after first UTI in febrile infants: yield, cost, and radiation. La Scola C, De Mutiis C, Hewitt IK, Puccio G, Toffolo A, Zucchetta P, Mencarelli F, Marsciani M, Dall'Amico R, Montini G. Pediatrics. 2013 Mar;131(3):e665-71.
     
  3. Rituximab is a safe and effective long-term treatment for children with steroid and calcineurin inhibitor-dependent idiopathic nephrotic syndrome. Ravani P, Ponticelli A, Siciliano C, Fornoni A, Magnasco A, Sica F, Bodria M, Caridi G, Wei C, Belingheri M, Ghio L, Merscher-Gomez S, Edefonti A, Pasini A, Montini G, Murtas C, Wang X, Muruve D, Vaglio A, Martorana D, Pani A, Scolari F, Reiser J, Ghiggeri GM. Kidney Int. 2013 Nov;84(5):1025-33.
     
  4. Left ventricular mass and cardiac function in a population of children with chronic kidney disease. Mencarelli F, Fabi M, Corazzi V, Doyon A, Masetti R, Bonetti S, Castiglioni L, Pession A, Montini G. Pediatr Nephrol. 2013 Dec 15. [Epub ahead of print].
     
  5. Puberty is associated with increased deterioration of renal function in patients with CKD: data from the ItalKid Project.Ardissino G, Testa S, Daccò V, Paglialonga F, Viganò S, Felice-Civitillo C, Battaglino F, Bettinelli A, Bordugo A, Cecchetti V, De Pascale S, La Manna A, Li Volti S, Maringhini S, Montini G, Pennesi M, Peratoner L. Arch Dis Child. 2012 Oct;97(10):885-8.
     
  6. Febrile urinary tract infections in children. Montini G, Tullus K, Hewitt I. N Engl J Med. 2011 Jul 21;365(3):239-50.
     
  7. Eculizumab for the treatment of dense-deposit disease. Vivarelli M, Pasini A, Emma F. N Engl J Med. 2012 Mar 22;366(12):1163-5.
  8. Renal involvement in mitochondrial cytopathies. Emma F, Bertini E, Salviati L, Montini G. Pediatr Nephrol. 2012 Apr;27(4):539-50.
     
  9. Postnatal management of congenital bilateral renal hypodysplasia. La Scola C, Hewitt I, Pasini A, Pugliese F, Montini G. J Matern Fetal Neonatal Med. 2010 Oct;23 Suppl 3:97-100.
     
  10. Efficacy, safety and pharmacokinetics of candesartan cilexetil in hypertensive children from 1 to less than 6 years of age. Schaefer F, van de Walle J, Zurowska A, Gimpel C, van Hoeck K, Drozdz D, Montini G, Bagdasorova IV, Sorof J, Sugg J, Teng R, Hainer JW; Candesartan in Children with Hypertension Investigators. J Hypertens. 2010 May;28(5):1083-90.
     
  11. Strict blood-pressure control and progression of renal failure in children. ESCAPE Trial Group, Wühl E, Trivelli A, Picca S, Litwin M, Peco-Antic A, Zurowska A, Testa S, Jankauskiene A, Emre S, Caldas-Afonso A, Anarat A, Niaudet P, Mir S, Bakkaloglu A, Enke B, Montini G, Wingen AM, Sallay P, Jeck N, Berg U, Caliskan S, Wygoda S, Hohbach-HohenfellnerK, Dusek J, Urasinski T, Arbeiter K, Neuhaus T, Gellermann J, Drozdz D, Fischbach M, Möller K, Wigger M, Peruzzi L, Mehls O, Schaefer F. N Engl J Med. 2009 Oct 22;361(17):1639-50.
  12. Results of surgical treatment for renovascular hypertension in children: 30 year single centre experience. Stadermann MB, Montini G, Hamilton G, Roebuck DJ, McLaren CA, Dillon MJ, Marks SD, Tullus K. Nephrol Dial Transplant. 2010 Mar;25(3):807-13.
  13. Non-viral infections in children after renal transplantation. Mencarelli F, Marks SD. Pediatr Nephrol. 2012 Sep;27(9):1465-76.
  14. Value of imaging studies after a first febrile urinary tract infection in young children: data from Italian renal infection study 1. Montini G, Zucchetta P, Tomasi L, Talenti E, Rigamonti W, Picco G, Ballan A, Zucchini A, Serra L, Canella V, Gheno M, Venturoli A, Ranieri M, Caddia V, Carasi C, Dall'amico R, Hewitt I. Pediatrics. 2009 Feb;123(2):e239-46.
  15. Prophylaxis after first febrile urinary tract infection in children? A multicenter, randomized, controlled, noninferiority trial. Montini G, Rigon L, Zucchetta P, Fregonese F, Toffolo A, Gobber D, Cecchin D, Pavanello L, Molinari PP, Maschio F, Zanchetta S, Cassar W, Casadio L, Crivellaro C, Fortunati P, Corsini A, Calderan A, Comacchio S, Tommasi L, Hewitt IK, Da Dalt L, Zacchello G, Dall'Amico R; IRIS Group. Pediatrics. 2008 Nov;122(5):1064-71.
  16. Early coenzyme Q10 supplementation in primary coenzyme Q10 deficiency. Montini G, Malaventura C, Salviati L. N Engl J Med. 2008 Jun 26;358(26):2849-50.

Processi/Percorsi

Elenco dei Reparti/Ambulatori

  • Degenza in Reparto di Pediatria Specialistica
  • Ambulatorio prime visite
  • Ambulatorio malattia renale cronica
  • Ambulatorio dialisi peritoneale
  • Ambulatorio trapianti
  • Ambulatorio tubulopatie
  • Ambulatorio nefro-uropatie
  • Ambulatorio glomerulopatie
  • Ambulatorio calcolosi
  • Ambulatorio ipertensione arteriosa

Processi diagnostico-terapeutico-assistenziali

  • Biopsia renale
  • Dialisi peritoneale manuale
  • Preparazione al trapianto di rene
  • Follow-up del paziente pediatrico nel post-trapianto di rene

Attività assistenziali specifiche

  • Dialisi peritoneale automatizzata
  • Dialisi peritoneale manuale nel bambino piccolo
  • Monitoraggio pressorio 24 ore

Accesso, prenotazione e tempi di attesa

Attività di Day Hospital e Ricovero

E’ previsto ricovero o attività di day-hospital per  i bambini con malattie nefrologiche acute o croniche che necessitano di esecuzione di accertamenti o terapie non eseguibili in regime ambulatoriale

 

Accesso, prenotazione e tempi di attesa per l’attività ambulatoriale e di consulenza

Tempi:

 

Ricoverati

Esterni

Urgenze

attesa per l'accesso
(differenza in giorni tra data prenotazione ed erogazione della prestazione) 

 1 giorno

Media 7 giorni
Massimo 20 giorni

 Entro le 24 ore

attesa in sala d'aspetto 

 0/10 min.

Media 15 min
Massimo 90 min

 0/10 min.

consegna del referto
Esami di laboratorio

Immediato  

Immediato

2-14 giorni

Immediato

2-14 giorni

La Prenotazione/accesso all'ambulatorio

  • Prenotazione prima visita:
    tramite CUP (tel. 800 884 888). E' richiesta l'impegnativa del medico di base
  • Prenotazione controlli: 
    presso l’accettazione degli Ambulatori, personalmente o telefonicamente (051 214633), con impegnativa del medico, dal lunedì al venerdì ore 10.30-13.30 
  • Urgenze:
    Vengono eseguite contestualmente all'arrivo del paziente in ambulatorio con richiesta urgente del medico

Patologie

Patologie trattate

  • Anomalie strutturali congenite del rene e delle vie urinarie
  • Tubulopatie
  • Calcolosi renale e nefrocalcinosi
  • Infezioni delle vie urinarie
  • Enuresi e disfunzioni vescicali
  • Nefropatie ereditarie e associate a sindromi genetiche
  • Malattie cistiche renali 
  • Glomerulonefriti acute
  • Glomerulonefriti croniche
  •  Sindrome nefrosica congenita
  • Vasculiti con interessamento renale
  • Patologie sistemiche con interessamento renale (LES)
  • Ipertensione arteriosa
  • Insufficienza renale acuta
  • Insufficienza renale cronica
  • Complicanze mediche trapianto di rene

Collegamenti ad altre Unità Operative

Nell'erogazione del servizio in regime ambulatoriale L'Unità Operativa si avvale di interconnessioni con:

U.O. Chirurgia Pediatrica Ccollaborazione nella gestione della diagnosi e trattamento del paziente nefrourologico
UU.OO. del Dipartimento Consulenze nei vari settori per i problemi di competenza (Allergologia, Cardiologia, Endocrinologia, Gastroenterologia, Neuropsichiatria infantile
U.O. Radiologia Sez. Pediatrica Indagini radiologiche, ecografie, RMN
S.S.D. Dietetica Clinica Attività di consulenza
U.O. Medicina Nucleare Scintigrafie
U.O. Oculistica Fundus oculi
U.O. Otorinolaringoiatria Attività di consulenza
U.O. Dermatologia Attività di consulenza
U.O. Trasfusionale Plasmaferesi
U.O. Dialisi dell'Adulto Dialisi extracorporea ed emo-diafiltrazione
U.O. Angiologia Ecografia doppler
U.O. Radiologia Angiografia

COLLABORAZIONI

  • Centro di immunoematologia e dei trapianti, Policlinico di Milano studi trapiantologici
  • Partecipazione al registro italiano di Dialisi pediatrica
  • Partecipazione al registro italiano della Sindrome Emolitico Uremica (coordinato dal Dott.Pecoraro, Napoli e dall’ISS)
  • Gruppo europeo di studio sulla patologia cardiovascolare nell'insufficienza renale cronica (coordinato dal Prof. F.Schaefer dell'Università di Heidelberg)
  • Laboratorio di immunologia e virologia, dipartimento di pediatria Ospedale S. Matteo, Pavia studio delle infezioni da EBV nei trapiantati
  • Registro Europeo di studio per la sindrome nefrosica corticoresistente (coordinato dal Prof. F.Schaefer dell'Università di Heidelberg)
  • Efficacia di anticorpi monoclonali antiCD20 in pazienti con Sindrome Nefrosica dipendente alla terapia  con steroidi e/o con inibitori delle calcineurine.(Studio multicentrico coordinato dal Prof.GianMarco Ghiggeri, Ospedale Gaslini, Genova
  • Coordinamento gruppo regionale dei nefrologi pediatri dell’Emilia Romagna per la gestione condivisa della diagnosi e trattamento delle patologie renali (Primo protocollo: trattamento del primo episodio di sindrome nefrosica e delle sue ricadute)

Elenco sezioni linkabili