Informazioni ed organizzazione
Unità operativa:
R

Coordinatore tecnico/
infermieristico
-

Cosa facciamo

Forniamo DIAGNOSI ISTOLOGICHE su biopsie o prelievi chirurgici
Siamo specializzati in MALATTIE DEL SISTEMA EMOPOIETICO E LINFOIDE
I tessuti di più frequente osservazione sono MIDOLLO OSSEO, LINFONODI, MILZA, anche se tutte le sedi anatomiche possono essere coinvolte dalle emopatie.

Che tempi abbiamo

Mediamente da 5 GIORNI LAVORATIVI (fatto salvo problemi tecnici e/o particolarità diagnostiche); se sono richieste indagini molecolari aggiungere altri 5 giorni lavorativi;

Cosa produciamo

  1. REFERTO ISTOLOGICO (redatto e archiviato per via informatica presso la sede della Unità Operativa)  
  2. VETRINI E BLOCCHETTI 

Tutto il materiale che si produce presso la UO o che ivi giunge viene numerato seguendo un ordine numerico progressivo ed archiviato presso la Unità Operativa o presso la sede dislocata dell'Archivio della Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna presso Minerbio - Bologna

Informazioni utili 

Cosa e come si consegna

  1. BIOPSIA, SANGUE O MATERIALE ALLESTITO 

    • BIOPSIA/E O PEZZO/I CHIRURGICO/I:
      contattare la Unità Operativa per modalità di conservazione e consegna
       
    • SANGUE PERIFERICO O MIDOLLARE:
      consegnare/spedire a temperatura ambiente, in provetta contenente EDTA; necessario imballo
       
    • VETRINI COLORATI E/O IN BIANCO E/O BLOCCHETTI :
      il materiale va ritirato presso la Anatomia Patologica che ha formulato la diagnosi;
      conservare e spedire a temperatura ambiente; necessario imballaggio per i vetrini onde evitarne la rottura
       
      • SE POSSIBILE CONSEGNARE SIA I VETRINI COLORATI (DI ISTOLOGIA ED IMMUNOISTOCHIMICA) SIA IL BLOCCHETTO (anche chiamato “incluso” o “tacchetto”)
         
      • SE DOVETE SCEGLIERE TRA VETRINI O BLOCCHETTO: OPZIONARE IL BLOCCHETTO
         
      • SE IL BLOCCHETTO NON VIENE CONSEGNATO: RICHIEDERE 12 SEZIONI BIANCHE IN SUA VECE
         
      • Si informa che potrebbe essere necessario disporre di altro materiale oltre a quello consegnato

         

  2. DATI DEL PAZIENTE
    • copia del documento di identità valido e di tesserino sanitario

    • indirizzo mail (ben leggibile) e recapito telefonico attivo
    • informazioni cliniche (meglio se redatte da un medico; fotocopie di referti istologici, indagini strumentali o laboratoristiche; evitare invio di cartelle cliniche)

    • recapiti telefonici o mail di contatto

    • allegare modulo compilato e firmato per la informativa e consenso all’invio del referto (vedi allegato: Informativa e consenso all’invio di referto tramite fax o e-mail)

    • allegare modulo compilato di consenso al trattamento dei dati genetici e biologici (vedi allegato: Consenso al trattamento dei dati genetici e dei campioni biologici )

    • leggere l'informativa al trattamento dei dati (non re-inviare) presente nell'area dedicata aziendale
       

  3. PRATICA AMMINISTRATIVA (informazioni presso: Accettazione/Segreteria– vedi contatti)
    • Prestazioni richieste
      • Revisioni/Seconde opinioni/Consulenze (su vetrini e/o blocchetti allestiti in altra sede): prestazioni solo a pagamento
         
        • Le istruzioni e le informazioni necessarie sono contenute nel modulo in allegato "Istruzioni per prestazioni di revisione/consulenza/ seconda opinione.pdf". In caso di dubbi contattare la segreteria
      • Biopsie/Pezzi chirurgici: contattare la UO
         
        • Autorizzazione timbrata della Direzione Sanitaria dell’Ospedale che richiede la prestazione

          oppure
           

        • Impegnativa (solo per pazienti ambulatoriali del SSN)
        • il pagamento del ticket (se dovuto) dovrà essere eseguito con modalità che verranno comunicate via mail
        • non si risponde di esenzioni non indicate

          oppure
           

        • pagamento in proprio: per tariffe contattare la struttura

DOVE SI CONSEGNA O SPEDISCE
Unità di Emolinfopatologia 
padiglione 8
ACCETTAZIONE, piano semi-interrato
Policlinico di S. Orsola
Via Massarenti 9
Bologna 40138

CONSEGNA DEL REFERTO
il referto viene inviato al curante o al medico richiedente secondo le modalità specificate caso per caso, al paziente o a delegato come indicato nella documentazione (vedi paragrafo 2)

RITIRO di VETRINI/BLOCCHETTI 
Il materiale recapitato presso la UO NON viene restituito automaticamente ma su richiesta (vedi allegati)  - contattare: francesca.zanfino@aosp.bo.it -. Le richieste non possono essere evase in tempi celeri, a meno di comprovata necessità di disporre del materiale in tempi brevi (per terapie urgenti e/o altri pareri);

Accesso/Prenotazione/Tempi di attesa:

  1. Accesso libero, senza prenotazione
  2. Accesso di persona o tramite spedizione
    (postale o per corriere)

Laddove vi siano necessità particolari contattare la Struttura per accordi