Laboratorio di esplorazione funzionale esofago-gastro intestinale e di diagnostica R

Dove si trova
R

Per informazioni mediche, e-mail: v.stanghellini@unibo.it, rosanna.cogliandro@aosp.bo.it

Contatti

Infermiera Case Manager Eleonora Capelli tel. 051 2144916 (la segreteria telefonica informa sugli orari di risposta telefonica e su eventuali chiusure temporanee)

Struttura Semplice dell' UO con l'obiettivo di inquadramento diagnostico e terapeutico di pazienti con sindromi funzionali gastrointestinali ed esofagee. Nell'ambito della patologia gastroenterologica il Centro ha particolare competenza ed interesse nelle seguenti condizioni:

  • disordini funzionali e patologie motorie esofagee
  • patologia da reflusso gastroesofageo
  • dispepsia e gastroparesi
  • sindrome dell'intestino irritabile, stipsi e diarrea cronica, pseudo-ostruzione intestinale cronica, inertia coli, neuromiopatie intestinali
  • alterazioni funzionali dell'apparato sfinteriale anale
  • intolleranze ed allergie alimentari
  • infezione da H. pylori
Informazioni utili 

Attività diagnostiche

MANOMETRIA ANO- RETTALE
La manometria ano-rettale è un esame necessario per studiare la funzionalità dell’apparato sfinteriale anale e la sensibilità rettale che si effettua mediante l’introduzione di una sonda rettale. L’esame dura circa 20 minuti e prevede una specifica preparazione, che verrà comunicata all’atto della prenotazione (può essere inviata per mail, fax o ritirata personalmente presso gli ambulatori).

MANOMETRIA ESOFAGEA STANDARD E AD ALTA RISOLUZIONE
La manometri esofagea è un esame utile per studiare la funzionalità dell’esofago e poter così fare diagnosi di eventuali patologie come disfagia, dolore retrosternale o di altre patologie del tratto esofageo. L'esame dura circa 30 minuti e prevede l’introduzione di un sondino naso gastrico indispensabile per studiare la motilità dell’esofago.

MANOMETRIA GASTROINTESTINALE E HR
La manometria gastrointestinale è un esame che serve per studiare la motilità dell’intestino prima a digiuno e successivamente dopo l’assunzione di un pasto (fornito dall’Ospedale e consumato quando l’esame lo consentirà).

H2-BREATH TEST

L’ H2-breath-test è un esame utile per  la diagnosi di specifici problemi intestinali, allo scopo vengono fatti  il test al glucosio  necessario per la diagnosi di contaminazione batterica del tenue, quello al  lattulosio  per lo studio del transito oro cecale e/o contaminazione batterica del tenue (SIBO), o quelli al lattosio e fruttosio utili per la diagnosi di malassorbimento e/o contaminazione batterica del tenue (SIBO).

STUDIO DEL TEMPO DI SVUOTAMENTO GASTRICO MEDIANTE 13 C-ACIDO OCTANOICO BREATH TEST
Lo studio del tempo di svuotamento gastrico è un esame utile per valutare il tempo di digestione degli alimenti. L’esame, dalla durata di 4.30 ore, prevede la raccolta di un campione di respiro prima dell’assunzione di un tortino e a partire da 15 minuti dopo, ogni 15 minuti per 4 ore. La raccolta avviene con un’espirazione lenta e profonda (partendo da un’inspirazione normale), mediante una cannuccia, all’interno di una apposita provetta dotata di tappo a vite; dopo aver soffiato il tappo va avvitato il più rapidamente possibile

C13-UREA BREATH TEST
Il breath test urea è uno degli esami comunemente usati per poter far diagnosi di infezione da Helicobacter pylori.
E’ un test semplice  dalla durata di circa 30-40 min e prevede il prelievo di un campione di  respiro prima dell’inizio dell’ingestione dell’urea (contenuta nella boccetta che viene consegnata prima dell’inizio del test), ed un secondo campione dopo 30 minuti dalla sua assunzione.

PATCH TEST
Il patch test è un esame utile per  fare diagnosi di allergia a sostanze chimiche ed alimenti
Il test viene effettuato mediante l 'applicazione di cerotti contenenti gli allergeni delle sostanze di cui si intende verificare l’ eventuale allergia.
I cerotti vengono applicati nella schiena e sono pertanto necessari alcuni accorgimenti come indicato nelle note di preparazione qui a seguito riportate. La lettura del test  viene fatta 48 e 72 ore dopo.

PRICK-TEST
Il prick test è un  esame utile per la diagnosi di allergie a sostanze inalanti e agli  alimenti.
Il test viene effettuato mediante contatto percutaneo, e consiste in un piccolo graffio (fatto con una lancetta monouso) sulla cute a livello dell’avambraccio, che consente agli allergeni che vengono testati di venire a contatto con strati superficiali della cute.  L’esame, che dura circa 30 minuti, prevede la lettura della reazione agli allergeni dopo circa 15-20 minuti dalla loro inoculazione. La positività del test si manifesta con la comparsa di un ponfo, ovvero di una lesione cutanea rilevata, rossa e pruriginosa, in corrispondenza ad uno o più dei punti di contatto (fa naturalmente eccezione il punto di contatto con l’istamina dove tale reazione è normale).

Modalità di prenotazione esecuzione e refertazione

Manometria ano-rettale
L’esame viene prenotato telefonicamente al numero 051.2144916 dalle 10.00 alle 13.00 dal lunedì al venerdì (festivi e periodi di chiusura esclusi). Al momento della prenotazione è necessario avere la richiesta rilasciata da un medico specialista (Internista, Gastroenterologo, Chirurgo). Sono ammesse anche richieste rilasciate dal Medico di Medicina Generale purchè su indicazione specialistica. All’atto della prenotazione verranno fornite le necessarie informazioni utili  relative all’effettuazione dell’esame.
I tempi di attesa per la prenotazione variano dai 7 ai 15 giorni.
Il referto dell’esame potrà essere ritirato dopo 10 giorni lavorativi direttamente dall’interessato presso l’area ambulatoriale al piano terra ala B padiglione 11, oppure ritirato con apposita delega o inviato al domicilio consegnando una busta debitamente affrancata  e compilata.

Manometria esofagea standard e ad alta risoluzione
L’esame viene prenotato telefonicamente al seguente numero: 051.2144916 dalle 10.00 alle 13.00 dal lunedì al venerdì (festivi e periodi di chiusura esclusi). Al momento della prenotazione è necessario avere la richiesta rilasciata da un medico specialista (Internista, Gastroenterologo, Otorinolaringoiatra, Pneumologo, Chirurgo).  Sono ammesse anche richieste rilasciate dal Medico di Medicina Generale purchè su indicazione specialistica.  All’atto della prenotazione verranno fornite le necessarie informazioni utili  relative all’effettuazione dell’esame.
I tempi di attesa per la prenotazione variano dai 20 ai 30 giorni.
Il referto dell’esame potrà essere ritirato dopo 10 giorni lavorativi direttamente dall’interessato presso l’area ambulatoriale al piano terra ala B padiglione 11, oppure ritirato con apposita delega o inviato al domicilio consegnando una busta debitamente affrancata  e compilata.

Manometria gastrointestinale
L’esame viene prenotato telefonicamente al seguente numero: 051.2144916 dalle 10.00 alle 13.00 dal lunedì al venerdì (festivi e periodi di chiusura esclusi). Al momento della prenotazione è necessario avere la richiesta rilasciata da un medico specialista (Internista, Gastroenterologo, Dietologo/Nutrizionista, Chirurgo). Sono ammesse anche richieste rilasciate dal Medico di Medicina Generale purchè su indicazione specialistica.  All’atto della prenotazione verranno fornite le necessarie informazioni utili  relative all’effettuazione dell’esame.
I tempi di attesa per la prenotazione sono di 60 giorni.
Il referto dell’esame potrà essere ritirato dopo 10 giorni lavorativi direttamente dall’interessato presso l’area ambulatoriale al piano terra ala B padiglione 11, oppure ritirato con apposita delega o inviato al domicilio consegnando una busta debitamente affrancata  e compilata.

H2-breath-test
L’esame è prenotabile CUP.
Il referto dell’esame potrà essere ritirato dopo 10  giorni lavorativi direttamente dall’interessato presso l’area ambulatoriale al piano terra Ala B padiglione 11, oppure ritirato con apposita delega o inviato al domicilio consegnando una busta debitamente affrancata  e compilata.