Ambulatorio di ecografia diagnostica ed interventistica R

Dove si trova
R
Contatti
Coordinatore tecnico/
infermieristico
-

L’ambulatorio di Ultrasonologia diagnostica ed interventistica costituisce uno dei centri di riferimento nazionale ed internazionale nell’ambito della patologia internistica addominale, soprattutto epatica. Presso la struttura si svolge attività didattica e di ricerca che ha consentito la formazione di numerosi ecografisti e giovani ricercatori sia italiani che stranieri. Il Prof.Piscaglia ed i medici hanno contribuito alla scrittura di molte linee guida internazionale alle applicazioni degli ultrasuoni, specie alle malattie del fegato

Presso l’Unità Operativa hanno sede inoltre il Progetto in Ultrasonologia in Medicina e il Progetto Ultrasonologia in Oncologia. Del corso di Dottorato in Scienze Mediche, Generali e dei servizi dell’Università di Bologna (coordinatore Prof. F. Piscaglia) il corso del Dottorato di Ricerca in Ultrasonologia in Medicina umana e Veterinaria.                              

Prestazioni

  • Ecografia addominale
  • Ecografia con contrasto
  • Elastrografia ad ultrasuoni
  • Eco-Doppler
  • Ecografia Tiroide
  • Ecografia Interventistica

Ecografia Addominale
L'Ecografia costituisce la metodica di imaging più frequentemente utilizzata nello studio della patologia di tutti gli organi addominali. Il nostro ambulatorio costituisce,

nel campo della diagnostica ecografica, un centro di eccellenza, con personale esperto soprattutto nell’ambito della patologia di fegato e delle vie biliari. L’esecuzione dell’ecografia addominale completa, pur essendo semplice, indolore, non invasiva e di relativa breve durata permette di ottenere importanti informazioni su quasi tutti gli organi addominali.

Essa inoltre non richiede particolari preparazioni del paziente, salvo il digiuno (quando possibile) nelle sei/otto ore precedenti l’esame. Presso questo ambulatorio inoltre viene eseguita anche l’ecografia con mezzo di contrasto (CEUS) che permette di caratterizzare lesioni focali occasionalmente riscontrate in assenza di patologia nota, di studiare lesioni focali riscontrate in pazienti sottoposti ad un programma di sorveglianza per patologia epatica cronica, di identificare metastasi epatiche in pazienti oncologici e di monitorare l’efficacia di trattamenti ablativi percutanei.

Elastografia ad ultrasuoni: questa tecnica consente di palpare virtualmente gli organi interni e misurarne la rigidità.  E’ particolarmente utile per il fegato perché stima in modo non invasivo la quantità di fibrosi.

Eco-Doppler
L’Eco Doppler è una particolare tecnica ecografica che sfrutta l’effetto Doppler, generato dalla riflessione degli ultrasuoni emessi dalla sonda da parte del sangue che scorre all’interno dei vasi. Tale tecnica sfrutta questo effetto fisico per poter ottenere informazioni precise sul flusso ematico, sulla struttura dei vasi e sulle loro

possibili alterazioni costituendo un importante presidio diagnostico nell’ambito dello studio dei vasi addominali, della patologia vascolare venosa degli arti inferiori e dei tronchi sovraortici.

Ecografia Tiroidea
L’ecografia della tiroide fornisce importanti informazioni sulla struttura e morfologia della ghiandola e permette di studiare in maniera completa eventuali noduli tiroidei; grazie allo studio con color-Doppler è possibile ottenere anche informazioni sulla vascolarizzazione della tiroide e di eventuali lesioni focali. 

Ecografia Interventistica
L’ecografia interventistica o operativa comprende un insieme di manovre invasive che consistono nel posizionamento di aghi o cateteri sotto guida ecografica in lesioni bersaglio a scopo diagnostico e/o terapeutico in una vasta gamma di condizioni cliniche e di patologie sia benigne che maligne. Le procedure eco-guidate realizzate nei nostri ambulatori sono le seguenti:

Biopsia
La biopsia è un prelievo di frustoli di tessuto o cellule da una lesione o da un organo per stabilirne la natura tramite esame istologico o citologico.

Alcolizzazione percutanea (PEI)
La PEI consiste nell’iniezione percutanea di etanolo all’interno di una lesione a scopo terapeutico, principalmente per indurre la necrosi di neoplasie epatiche o nella terapia di lesioni cistiche sia epatiche che renali.

Termoablazione con radiofrequenza (RF)
La termoablazione è una metodica mini-invasiva utilizzata per il trattamento di tumori epatici basata sulla necrosi generata dall’ipertermia prodotta da onde elettromagnetiche emesse da un ago elettrodo introdotto nella lesione.

Informazioni utili 

Prenotazione/accesso all'ambulatorio

Prenotazione prima visita: per i  casi clinici concordati con i medici di riferimento, prenotazione diretta in ambulatorio.
E’ richiesta l’impegnativa del medico di base o dello specialista di riferimento.

Prenotazione controlli:su agenda interna con impegnativa rilasciata al termine della prestazione precedente, che riporta il tempo approssimativo in mesi cui effettuare il controllo (procedura concordata con il CUP).

Urgenze e urgenze differibili: prenotazione diretta in ambulatorio tramite l’infermiera e da concordare con il medico.

Modalità per il ritiro del referto: In giornata.
La Documentazione rilasciata all’utente: referto ecografico/eco-Doppler o referto della visita per il medico referente.