Adenoma paratiroideo

Cos'è 

Tumore benigno delle paratiroidi, piccole ghiandole del collo deputate alla produzione dell’ormone paratiroideo (PTH).

Come si manifesta 

L’adenoma è una neoplasia che colpisca solo una delle quattro paratiroidi e che determina un aumento di produzione del PTH. Questo ormone contribuisce alla regolazione dei livelli di calcio nei tessuti e nel sangue, e ha quindi un importante influsso su tutto l’organismo. Di conseguenza, una concentrazione eccessiva di PTH può dare origine ad una lunga serie di sintomi, tipici dell’iperparatiroidismo primitivo: osteoporosi, dolori addominali e articolari, stanchezza, nausea, perdita di appetito e di peso, coliche renali, iperacidità gastrica e disturbi neurologici (depressione, scarsa concentrazione, frequenti cambiamenti di umore).

Origine 

Le cause che portano alla formazione degli adenomi non sono ancora state individuate con certezza, anche se si sospetta un’origine genetica.

Come si accerta 

L’iter diagnostico è legato alla condizione di iperparatiroidismo primitivo, e pertanto prevede l’esecuzione degli esami del sangue e delle urine e altri test di approfondimento, come ecografie, risonanze magnetiche, radiografi ed esami della densità ossea. È inoltre possibile eseguire alcuni test di imaging del collo, in modo da verificare la localizzazione e le dimensioni dell’adenoma, e una biopsia per certificarne la natura benigna.

Trattamenti 

Nella maggior parte dei casi si propende per la via chirurgica e quindi  per l’asportazione totale dell’adenoma.

L'elenco è puramente indicativo e non sostituisce la prescrizione medica
-
L'elenco include alcuni dei possibili trattamenti correlati, è indicativo e non sostituisce la prescrizione medica
-