Malattie Emorragiche Congenite

Dove si trova
-
Contatti

Infermiere case manager Chiara Manzi 
tel. 051 2142355

Coordinatore tecnico/
infermieristico
-

La SSD Malattie emorragiche congenite (MEC) si occupa della gestione delle patologie emorragiche congenite ed acquisite. Segue dal punto di vista diagnostico e terapeutico i pazienti adulti e bambini afferenti alla area AVEC (Area Vasta Emilia Centro) della Regione Emilia-Romagna per un totale di oltre 600 pazienti.  E’ riconosciuto come centro Spoke della Rete RER delle malattie emorragiche congenite.

L’assistenza si basa sulla presa in carico con monitoraggio periodico della malattia emorragica e delle co-morbidità presenti in collaborazione con le strutture aziendali.  Particolare attenzione è dedicata alla valutazione clinica ed ecografica della artropatia emofilica.

Presso il Centro vengono programmate le terapie infusionali in particolare nei pazienti pediatrici o con difficoltà negli accessi venosi. E’ attivo un programma di informazione – formazione ed educazione alla gestione della malattia, della terapia infusionale e di addestramento alla autoinfusione domiciliare.

E’ garantito un accesso per urgenze cliniche negli orari di apertura del Centro.

Il Centro offre inoltre la sua consulenza specialistica a pazienti con MEC provenienti da fuori regione che afferiscono al Policlinico per la gestione di altre patologie complesse.

E’ attivo un ambulatorio dedicato alla diagnosi delle malattie emorragiche a cui possono afferire per visita ed esami coagulativi le persone con diatesi emorragica suggestiva di coagulopatia.

Strutture introduzione equipe medica
-
Strutture introduzione malattie curate
-
Strutture introduzione visite ed esami
-
Strutture introduzione percorsi di cura
-
Informazioni utili 

Percorso Diagnostico Terapeutico PDTA interaziendale per le persone con MEC (Malattia Emorragica congenita) e artropatia

Il percorso vede la collaborazione dell’IRCCS-Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna con gli Istituti Ortoperici Rizzoli (IOR).

Il PDTA interaziendale offre un percorso integrato e di qualità focalizzato all’apparato muscolo-scheletrico attraverso la presa in carico multidisciplinare dei pazienti con MEC da parte degli specialisti del Centro MEC dell’AOU e degli specialisti delle strutture di Chirurgia Ortopedica Ricostruttiva e Tecniche Innovative e di Medicina Fisica e Riabilitativa dell’IOR al fine di:

  • procedere a un inquadramento diagnostico in merito alla presenza di artropatia e alla strategia terapeutica più appropriata in funzione della sua gravità e di eventuali complicanze;
  • offrire una valutazione fisiatrica integrata;
  • offrire la possibilità di percorsi di riabilitazione fisioterapica;
  • intraprendere percorsi di ricerca focalizzati allo studio patogenetico dell’artropatia e a strategie terapeutiche innovative.

La storia naturale della malattia emofilica è caratterizzata invariabilmente dall'artropatia degenerativa determinata dal ripetersi di emorragie articolari. Un’attenta e costante valutazione ortopedica e fisiatrica permette di individuare i tempi e le modalità di trattamento conservativo e/o chirurgico e contrastare l’evoluzione verso deficit funzionali invalidanti.

 

Attività in libera professione

Qualora l’utente esterno desideri prenotare una prestazione ambulatoriale in Libera Professione con un nostro Specialista, può farlo attraverso i seguenti canali:

Ogni professionista eroga in giorni e orari concordati con l’Azienda e le tariffe delle prestazioni sono diversificate per ogni specialista. Le tariffe delle prestazioni sono comunicate al momento della prenotazione.
Di seguito l'elenco dei professionisti che svolgono attività in libera professione:

Programmi, settori, moduli ed altre attività