Ostetricia e medicina dell'età prenatale

Dove si trova
-
Contatti

Direzione di Unità Operativa tel. 051 2144393.

Per prenotazioni di amniocentesi, prelievo dei villi coriali, test combinato telefonare al n. 051 2143217 il martedì, il giovedì e il venerdì dalle 9:00 alle 13:30. Da giugno a settembre i giorni di prenotazione  e gli orari possono subire delle variazioni che vengono comunicate al numero telefonico sopra riportato.
La prenotazione è possibile anche per accesso diretto (2° piano padiglione 4 presso ambulatori medicina età prenatale) il martedì, il giovedì e il venerdì dalle 12.00 alle 13.30.

Coordinatore tecnico/
infermieristico
-

L'Unità Operativa di Ostetricia e Medicina dell'Età Prenatale dell'Azienda Policlinico S.Orsola - Malpighi è strutturata in servizi di competenza specialistica e ultraspecialistica, che godono di autonomia funzionale, impegnati nella tutela della salute della donna gravida e del suo feto: la sua attività è dedicata sia alla gestione della gravidanza fisiologica  che   all'inquadramento e risoluzione delle problematiche relative ai quadri di patologia materno-fetale, sia sotto l'aspetto della diagnosi prenatale sia per quanto concerne la gestione clinico-terapeutica delle patologie osservate. In questo campo della disciplina ostetrico-ginecologica l'Unità Operativa rappresenta una struttura di riferimento su base regionale e per alcuni versi nazionale.

Informazioni utili
Informazioni utili 

Incontri gratuiti di preparazione alla nascita

L’obiettivo principale dei corsi di accompagnamento alla nascita è quello di aumentare il senso di sicurezza della coppia che si avvicina al momento del parto, di ridurre lo stress e l’ansia attraverso un percorso che dovrebbe iniziare il prima possibile in gravidanza e che miri al rafforzamento dell’autostima e della soddisfazione.

Il Policlinico di Sant'Orsola organizza incontri di preparazione alla nascita,  rivolti anche ai partner  e tradizionalmente svolti in presenza. Allo stato attuale per far fronte all'emergenza covid si svolgono online attraverso l'utilizzo della piattaforma Teams.

  • Come accedere? Per formulare la richiesta di partecipazione è sufficiente compilare il format sottostante a partire dalla 25° settimana compiuta di gestazione, e appena il gruppo sarà formato riceverete una mail dettagliata con le date e il link per collegarsi. Si precisa che al momento dell'iscrizione non riceverete nessuna mail di conferma, ma verrete automaticamente inserite in una lista.
  • Com'è organizzato? Saranno proposti 4 incontri di 90 minuti, durante i quali si tratteranno i principali argomenti e sarà possibile interagire live e mediante la chat con le ostetriche.
  • Argomenti trattati: covid e gravidanza, parto e allattamento, prodromi e travaglio di parto, gestione del dolore, skin to skin, allattamento, post partum e puerperio, prime cure al neonato, accudimento e rientro a casa.
  • Contatti:per richieste di informazioni è possibile contattare il numero 051 2144365 il giovedì dalle 10.00-12.30

Iscrizioni on line per gli incontri di preparazione alla nascita

Incontri di accompagnamento alla nascita nei parti di prova: da parto con taglio cesareo a parto vaginale

Il Policlinico di Sant'Orsola, con l'Unità Operativa di Ostetricia e Medicina dell'età prenatale,  ha partecipato allo studio internazionale OPTIBIRTH. Il lavoro è iniziato alcuni anni or sono (2015). Visti gli ottimi risultati ottenuti, le Ostetriche e i Clinici hanno pensato di offrire alle future partorienti corsi il cui scopo è quello di informare e aiutare le donne, con anamnesi di precedente taglio cesareo, ad adottare  una scelta informata, circa la successiva modalità di parto: da taglio cesareo a parto vaginale

Locandina Incontri di accompagnamento alla nascita nei parti di prova

Incontri di accompagnamento alla nascita nei parti di prova:

Primo incontro (tra la 25 e la 29 settimana di gestazione):

  • 14.30–15.00 Raccontiamoci.....
  • 15.00-16,00 VBAC: parto spontaneo dopo pregresso taglio cesareo

Secondo incontro (tra la 33 e la 35 settimana di gestazione):

  • 14,30-16,30 Il dolore e conduzione del travaglio di parto

Terzo incontro (tra la 37 e la 38 settimana di gestazione):

  • 14,30-15,30 Parto e neonato - Esperienze delle donne dei corsi precedenti

Gli incontri si svolgono con una ostetrica e un medico in Aula Sfameni, Padiglione 4 Policlinico S.Orsola-Malpighi

Contatti e prenotazione degli incontri dedicati al parto naturale del secondo figlio quando il primo parto è avvenuto con taglio cesareo (verrà data risposta alle sole mail con richieste informative per questo tipo di corso): salaparto@aosp.bo.it

Assistenza, diagnostica

L'attività assistenziale garantisce:

  • La gestione della gravidanza fisiologica
  • La presa in carico delle gravidanze a termine fino alla programmazione del ricovero per l'espletamento del parto
  • La gestione e risoluzione delle problematiche relative ai quadri di patologia materno-fetale, sia sotto l'aspetto della diagnosi prenatale sia per quanto concerne il management clinico-terapeutico delle patologie osservate.
  • L' esecuzione di tutte le tecniche di indagine prenatale, invasive e non invasive, con relativo complemento della diagnostica citogenetica fetale;
  • L' effettuazione di tecniche consolidate di terapia intrauterina, mediche e chirurgiche, delle patologie fetali;
  • La gestione perinatale integrata della patologia materno-fetale, grazie alla esistenza di una rete collaudata di collaborazioni interdisciplinari, intra ed interdipartimentali (con neonatologi, pediatri e chirurghi pediatri, cardiologi e cardiochirurghi pediatri, rianimatori neonatali, genetisti medici e immunoematologi, nefrologi. ortopedici, ecc.).

Attività didattica - formativa

L'attività formativa del personale afferente all'Unità Operativa, sia Medico che Tecnico, e' garantita da:

  • riunione giornaliera nel reparto di degenza con discussione dei casi presenti in reparto e aggiornamento della letteratura per le patologie ostetriche in discussione
  • meeting di aggiornamento settimanali inerenti le patologie materno- fetali seguite presso l'Unità Operativa
  • partecipazione a Congressi e Corsi sia nazionali che internazionali
  • organizzazione di Corsi da parte dell'Unità Operativa rivolti a specialisti esterni che rappresentano un momento di aggiornamento anche per tutto il personale
 

Attività di ricerca

La ricerca svolta presso l'Unità Operativa ha come campo di interesse generale quello della medicina materno-fetale. In questo settore specifico il gruppo di medici e biologi che operano presso la struttura ha prodotto un considerevole numero di lavori scientifici pubblicati su riviste internazionali con "impact factor".

Percorsi diagnostici e terapeutici

L'Unità Operativa è coinvolta in percorsi diagnostici - terapeutici - assistenziali concordati ed attivati in stretta collaborazione con altre Unità Operative dell'Azienda

  • Percorso 1: Inquadramento e successivo management cardiopatie fetali: la collaborazione prevede l'esecuzione di ecocardiografie fetali in collaborazione con i Cardiologi pediatri, consulenze prenatali , la programmazione di controlli successivi se necessari, la programmazione del parto e il successivo follow up eseguito in collaborazione con i colleghi cardiologi
  • Percorso 2 : Controllo gravidanze complicate da Immunizzazione materno- fetale: tale percorso prevede una collaborazione con il Centro trasfusionale, al quale vengono inviate le pazienti per l'esecuzione di test specifici con risultati inviati direttamente ai Medici dell' Unità operativa, e con la neonatologia per il management postatale del neonato che presenta segni di anemizzazione
  • Percorso 3 : Inquadramento e successivo management delle malformazioni fetali suscettibili di correzione chirurgica: i medici dell'U.O. sono impegnati nell'inquadramento della patologia fetale. In caso di condizione suscettibile di correzione chirurgica si invia la paziente (se lo ritiene opportuno) per colloquio prenatale con i Chirurghi pediatri. Vengono successivamente programmati i controlli presso gli ambulatori e concordato il momento del parto con i chirurghi e i rianimatori pediatri per garantire al neonato l'assistenza adeguata.
  • Percorso 4: Inquadramento e successivo management delle gravide affette da malattie coagulative: la collaborazione con l'Unità Operativa di Angiologia permette di inviare le pazienti con precedenti ostetrici sfavorevoli presso tale struttura per la ricerca di una condizione di trombofilia che può richiedere specifici provvedimenti di profilassi in gravidanza e nel puerperio.
  • Percorso 5: Collaborazione con l'Unità Operativa di Genetica Medica per la attivazione di percorsi specifici di supporto all'attività dell'Unità Operativa.
    1. Consulenze per le pazienti con diagnosi prenatale di anomalia cromosomica
    2. Consulenze per pazienti con diagnosi ecografica di malformazione fetale
    3. Consuelenze preconcezionali in caso di precedenti ostetrici sfavorevoli con rischio di ricorrenza
    4. Consulenze teratologiche per fattori di rischio esogeno (assunzione di farmaci, ecc)
      La collaborazione in questo settore è biunivoca, in quanto prevede l'inserimento presso gli ambulatori dell'Unità Operativa di pazienti, che si rivolgono per consulenza in via preliminare alla U.O. di Genetica Medica, e alle quali vengono consigliate indagini prenatali.

Oltre a questi percorsi l'unità operativa si avvale della collaborazione di Consulenti di diverse specialità ai quali si rivolge se necessario nel seguire le pazienti che afferiscono agli ambulatori o al reparto.

Attività in libera professione

Qualora l’utente esterno desideri prenotare una prestazione ambulatoriale in Libera Professione con un nostro Specialista, può farlo attraverso i seguenti canali:

Ogni professionista eroga in giorni e orari concordati con l’Azienda e le tariffe delle prestazioni sono diversificate per ogni specialista. Le tariffe delle prestazioni sono comunicate al momento della prenotazione.

Segue la lista dei professionisti:

Visualizza i curricula

Contro Elena
Farina Antonio
Gabrielli  Sandro
Kamaleldin Aly Youssef Aly Mohamed Alaaeldin
Morandi Raffaella
Perolo Antonella
Simonazzi Giuliana

Diagnostica prenatale invasiva in regime di libera professione

Si informa che e’ possibile prenotare, presso gli ambulatori dell’Unità Operativa di Ostetricia e Medicina dell’Età Prenatale, il prelievo di villi coriali  e l’amniocentesi per lo studio del cariotipo fetale in regime libero-professionale.
I Medici che eseguono il prelievo sono:

  • Dott. Youssef Aly Mohamed Alaaeldin Kamaleldin Aly
  • Prof. Farina Antonio
  • Dott. Gabrielli Sandro
  • Dott.ssa Morandi Raffaella
  • Prof. Pilu Gianluigi

Le Biologhe che eseguono lo studio del cariotipo sono:

  • Dott. ssa Pittalis Maria Carla
  • Dott.ssa Biso Paola

Le prenotazioni  possono essere effettuate:

  • Dal  lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.00, il Sabato dalle 7.30 alle 13.30 al n. 051 9714397 oppure scrivendo a ambpren3@aosp.bo.it

Al momento della prenotazione verranno fornite le informazioni inerenti le  modalità organizzative  della struttura.