Neonatologia e terapia intensiva neonatale

Dove si trova
-

OPUSCOLI INFORMATIVI PER LE NEO-MAMME

  Accudire il neonato in Ospedale

 

  Accudire il neonato a casa

Contatti

L'Unità operativa di Neonatologia è una struttura complessa a Direzione Universitaria afferente al Dipartimento Salute della Donna, del Bambino e dell'Adolescente. L'Unità Operativa è riconosciuta a livello regionale come centro di III° livello per l'assistenza al neonato e rappresenta uno dei centri di eccellenza dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna. L'attività si esplica, in maniera articolata e integrata, nelle Cliniche Ostetriche e nei reparti di Neonatologia e di Terapia Intensiva Neonatale (TIN). L'Unità Operativa opera in interconnessione con la Medicina dell'Età Prenatale, la Fisiopatologia della Riproduzione Umana, la Clinica Ostetrica, la Chirurgia Pediatrica e la Cardiologia Pediatrica.

Strutture introduzione visite ed esami
-
Strutture introduzione percorsi di cura
-
Informazioni utili 

Assistenza

Nell'Unità Operativa sono presenti le seguenti attività/reparti/ambulatori che si occupano dell'assistenza neonatale:

  • Attività presso le Cliniche ostetriche, Unità Operativa Semplice Nido e Area del Parto
  • Attività presso la Terapia intensiva neonatale
  • Reparto Degenza Neonatologia
  • Day Hospital Neonatologia
  • Ambulatorio divisionale
  • Ambulatori specialistici

Attività didattica e di ricerca

Insegnamento teorico-pratico delle discipline del SSD/MED38 Pediatria rivolto a:

  • Studenti dei Corsi di laurea di Medicina e Chirurgia, Infermieristica, Fisioterapia, Ostetricia, Ortottica, Psicologia.
  • Laureati in Medicina e Chirurgia (Laureati Frequentatori)
  • Medici specializzandi iscritti alla Scuola di Pediatria:
    L'Unità Operativa contribuisce alla formazione degli specializzandi della Scuola di Pediatria dell'Università di Bologna, con particolare riferimento all'aggiornamento scientifico-tecnologico nell'ambito della Neonatologia.
    Gli specializzandi, durante i primi due anni, ricevono una formazione teorico-pratica inerente il neonato sano e con patologia, grazie alla rotazione, per cinque mesi complessivi, nei diversi settori della Neonatologia (Ambulatorio, Reparto, Clinica ostetrica). Durante il quarto ed il quinto anno di Scuola, gli specializzandi di indirizzo Neonatologico acquisiscono sempre maggiori competenze professionali e strumentali, ruotando, per 24 mesi complessivi, nei settori di Neonatologia, Terapia intensiva neonatale, Day Hospital Neonatologico e Clinica ostetrica. Nel sito della Scuola http://www.scuolaspec-pediatria.unibo.it/default.htm sono disponibili informazioni riguardanti l'attività didattica ed assistenziale.
  • Medici Dottorandi iscritti al Dottorato in "Medicina Materno-Infantile e dell'Età Evolutiva".

Master in assistenza infermieristica in ambito pediatrico.

  • I medici e gli infermieri dell'UO svolgono l'attività didattica attinente la neonatologia e la terapia intensiva neonatale. Tutta l'UO nei suoi vari settori è sede dell'attività di tirocinio degli studenti del master

PRINCIPALI LINEE DI RICERCA:

  1. Accrescimento e sviluppo psicomotorio ed intellettivo dei neonati di peso estremamente basso.
  2. Infezioni congenite, in particolare da CMV, in collaborazione con la Medicina dell'età Prenatale e la Virologia.
  3. Gastroenterologia e nutrizione clinica del neonato pretermine in raccordo con il Centro Interdipartimentale di Ricerca sull'Alimentazione Umana dell'Università di Bologna.
  4. Malformazioni congenite.
  5. Trattamenti innovativi dell'asfissia perinatale.
  6. Analgesia neonatale.

 

Attività interdisciplinari su patologie definite

LINEE GUIDA

  • Neonati con patologia neurologica
  • Neonati pretermine
  • Neonati con infezioni congenite
  • Neonati con uropatie 

 

Supporto alle famiglie

All'interno dell'equipe multidisciplinare dell'Unità Operativa  di Neonatologia (Azienda Ospedaliera S. Orsola-Malpighi) è presente un team di psicologhe che svolgono la loro attività sia durante il ricovero ospedaliero del neonato pretermine che dopo la dimissione.

Tale attività, integrata con quella medica, consente di promuovere il benessere psicofisico del piccolo pretermine, prevenendo ulteriori ospedalizzazioni e/o difficoltà evolutive e relazionali.

Ciò è reso possibile anche grazie alla costante interazione tra i neonatologi e le psicologhe che svolgono le attività sopra descritte e i servizi territoriali di Neuropsichiatria Infantile della Provincia di Bologna.

Associazione Genitori

A fianco dell'U.O. Neonatologia opera il Cucciolo, l'Associazione ONLUS in Bologna dei genitori dei bambini nati pretermine, fornendo assistenza materiale e di sostegno alle famiglie dei bambini ricoverati e contribuendo  anche finanziariamente alle necessità di apparecchiature e di servizi necessari per mantenere al massimo i livelli assistenziali.

info@associazionecucciolo.it

www.associazionecucciolo.it

Sede Sociale: v Massarenti 11 - 40138 Bologna

Tel. 051 344157

Attività in libera professione

Qualora l’utente esterno desideri prenotare una prestazione ambulatoriale in Libera Professione con un nostro Specialista, può farlo attraverso i seguenti canali:

Ogni professionista eroga in giorni e orari concordati con l’Azienda e le tariffe delle prestazioni sono diversificate per ogni specialista. Le tariffe delle prestazioni sono comunicate al momento della prenotazione.
Di seguito l'elenco dei professionisti che svolgono attività in libera professione: